26.5 C
Foligno
domenica, Luglio 21, 2024
HomeCulturaFoligno, al Supersonic si balla sulle note di Rino Gaetano con “IseiOttavi”

Foligno, al Supersonic si balla sulle note di Rino Gaetano con “IseiOttavi”

Pubblicato il 23 Gennaio 2018 18:28

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Operazione “Oro rosso”, controlli straordinari della Polfer contro i furti di rame

Gli agenti di Foligno e Perugia hanno effettuato verifiche in tre attività di rottamazione per il rispetto delle normative di settore e lungo le linee ferroviarie per accertare l’integrità dei cavi. Intensificata anche l’attività nelle stazioni: identificate 259 persone

Mezzi ancora in azione a Poreta: in volo un canadair e un elicottero

Proseguono per il terzo giorno consecutivo le operazioni di spegnimento dell’incendio che ha interessato le aree ai confini tra i comuni di Campello e Spoleto. Fino alle 20 di sabato sospensione dell’energia elettrica nelle zone interessate dalle fiamme

Il Torneo nazionale degli oratori si chiude a Foligno e incorona Joco Campus

Le finali di “TuttInGioco” hanno visto la compagine locale alzare la coppa dell'ultima delle cinque finali del progetto organizzato in 50 centri estivi dal Centro Sportivo Italiano e da Fondazione Conad ETS con il supporto di PAC 2000A Conad, per promuovere e diffondere i valori dello sport

Esibizione de “ISeiOttavi”, sabato 27 gennaio, al Supersonic di Foligno. Oltre alla tribute band, che porterà di nuovo sul palco la musica del compianto Rino Gaetano, il locale folignate offrirà una ricca programmazione. “IseiOttavi” si sono esibiti in tutta Italia negli ultimi 15 anni e continuano a rendere omaggio al grande artista scomparso da ormai 37 anni. Hanno condiviso il palco con Francesco De Gregori, Ligabue, Max Gazzè, Daniele Silvestri, Niccolò Fabi, Simone Cristicchi e la Bandabardò e sono di nuovo pronti a far rivivere le emozioni della musica di Gaetano nella città della Quintana. La voce di Antonio Capobianco, la chitarra di Salvatore Capobianco, quella di Daniele De Seta, il basso di Francesco Luzzio, la batteria di Roberto Palladino, le tastiere di Domenico Labanca e il sax di Lorenzo Perracino. Una band irpino-romana che negli anni si è dimostrata capace di portare avanti non solo la musica dell’artista interpretato, ma anche il suo impegno sociale con grande professionalità. “La risposta del pubblico – hanno affermato i componenti del gruppo in una recente intervista – ci dice che a modo nostro, nel nostro piccolo, siamo riusciti a far uscire dal silenzio un artista che all’epoca fu sottovalutato. Dalla sua morte nel 1981 fino agli anni ’90, si sapeva pochissimo della sua musica, mentre oggi è tra i cantanti più amati dai giovani”. Il giorno precedente, venerdì 26 gennaio, al Supersonic sarà il momento del quarto appuntamento con “Lemonized”, la serata dedicata al rap e all’hip hop. In consolle ci saranno dj Chiskee e The Dose, animatori in precedenza del Bounce Party. Ad aprire la programmazione della settimana, in occasione della festività del Patrono San Feliciano, ci sarà “Roulette!”, la serata che mette insieme i quattro aftershow del locale, ovvero The Golden Age. Per maggiori informazioni sono disponibili il sito www.supersonicmusic.it e la pagina facebook ufficiale del Supersonic Music Club.

Articoli correlati