26.8 C
Foligno
sabato, Luglio 20, 2024
HomeCronacaBevagna ricorda il piccolo Marco. Lunedì sarà lutto cittadino

Bevagna ricorda il piccolo Marco. Lunedì sarà lutto cittadino

Pubblicato il 4 Febbraio 2018 08:46

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

“Rhapsody in blue”: Marco Scolastra e la Filarmonica di Belfiore aprono “eVenti d’estate”

Il concerto inaugurale è in programa sabato 20 luglio alle 21 nella splendida cornice di Villa Fabri di Trevi. In programma la musica di Gershwin, Bernstein, Marquéz e una dedica speciale ai cento anni del capolavoro suonato per la prima volta a New York

Poreta brucia ancora: persi 120 ettari di bosco. Ci sono due denunce

L’ipotesi è che a provocare l’incendio sia stata una mietitrebbia impiegata nella lavorazione di un campo di farro: le indagini affidate ai carabinieri forestali. Oltre alle squadre di terra, in volo tre canadair e un elicottero

Vaccino anti papilloma, l’Umbria amplia il servizio gratuito

A essere interessate dal provvedimento le donne di 29 e 30 anni. Dalla Regione 400mila euro in più per prevenire incidenza dei tumori e altre patologie HPV correlate

Bevagna si stringe intorno alla famiglia del piccolo Marco Ferrazza, il bambino che lo scorso 2 febbraio è deceduto improvvisamente. Il sindaco Annarita Falsacappa, interpretando il sentimento di dolore e sconforto di tutta la cittadinanza,  ha proclamato il lutto cittadino dalle 16 alle 17,30 di lunedì 5 febbraio, in concomitanza con lo svolgimento dei funerali nella chiesa di San Michele Arcangelo. La tragica notizia ha destato particolare commozione nella comunità. In segno di lutto le bandiere della sede comunale e negli altri uffici pubblici del territorio comunale verranno esposte a mezz’asta. “È fatto inoltre divieto di svolgere qualunque attività ludica o ricreativa e la pratica di comportamenti – spiegano dal Comune – che contrastino con il carattere luttuoso della cerimonia o con il decoro urbano. Il sindaco esorta le istituzioni (ad eccezione dei servizi indispensabili), le attività commerciali, economiche e produttive ad esprimere la loro partecipazione al lutto cittadino mediante la sospensione delle attività, in segno di raccoglimento e rispetto. L’invito poi, si legge nell’ordinanza trasmessa nella giornata di sabato, a tutti i cittadini, le organizzazioni sociali, culturali e sportive a manifestare il proprio cordoglio nelle forme ritenute opportune ed adottare comportamenti conformi al comune sentimento della città.

Articoli correlati