11.3 C
Foligno
sabato, Aprile 20, 2024
HomeCulturaA Foligno un concorso dedicato agli studenti per la valorizzazione del dialetto

A Foligno un concorso dedicato agli studenti per la valorizzazione del dialetto

Pubblicato il 18 Marzo 2018 10:30

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Sulle orme dei partigiani con il primo sentiero del “Patriotta”

L’inaugurazione domenica 21 aprile a cura della sezione Anpi di Nocera Umbra e Valtopina per celebrare gli 80 anni dall’eccidio del 17 aprile 1944 che provocò 32 vittime. Dopo l’escursione, la celebrazione al monumento di Collecroce

Piove ma a Sant’Eraclio c’è il sole: comunità in festa per gli impianti sportivi

Inaugurata la rinnovata palazzina che ospita gli spogliatoi e i locali della società calcistica della frazione folignate. Intervento da 90mila euro per sistemare il tetto e gli infissi. Il presidente Claudio Pugnali: “Qui i bambini crescono in un ambiente sano”

Gli sbandieratori e musici di Foligno di nuovo in Spagna: esibizione davanti a 40mila turisti

Dopo l’appuntamento di Alcalà de Henares per il “Mercado Cervantino”, seconda trasferta iberica per il gruppo che ha fatto tappa nella regione autonoma di Castilla-La Mancha per partecipare ad uno dei festival storici più importanti del Paese

Valorizzare il dialetto come lingua parlata, stimolando la vena creativa, ironica e teatrale degli studenti. E’ lo spirito che permea il “Premio Pietro Petesse”, dal titolo “Scenette e dialoghi in dialetto folignate”, giunto alla sua seconda edizione. Promossa dalla famiglia Petesse in collaborazione con il Comune di Foligno per ricordare la figura dell’ingegnere Pietro, l’iniziativa premierà gli studenti che si sono aggiudicati l’edizione 2018. La cerimonia è in programma per lunedì 19 marzo, alle 10.30, nella sala conferenze di palazzo Barnabò a Foligno. A giudicare i lavori dei giovani studenti, un’apposita commissione composta dal vicesindaco ed assessore all’istruzione, Rita Barbetti, Fosco Riggio Petesse e Mario Timio. Due gli elaborati vincitori, a pari merito, del premio di 200 euro messo in palio dalla signora Fosca Riggio Petesse ed altri tre come meritevoli tra quelli presentati dal laboratorio di inclusione della scuola “Carducci” . Il premio sarà assegnato alla stessa scuola Carducci e andrà a beneficio delle attività del laboratorio di inclusione dell’istituto guidato dalla dirigente scolastica Morena Castellani. Alla cerimonia che si terrà lunedì interverranno Rita Barbetti, Mario Timio, Anna Daniele, Presidente dell’ “Accademia de Lu Tribbiu”, e la dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo Foligno 2. Presenti anche gli studenti, che leggeranno alcuni brani.

Articoli correlati