17 C
Foligno
sabato, Aprile 13, 2024
HomeCronacaSpello, prolungata la sperimentazione della viabilità

Spello, prolungata la sperimentazione della viabilità

Pubblicato il 20 Marzo 2018 17:49

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

La nave di Festa di Scienza e Filosofia verso l’attracco: tocca a Fabbri e Battiston

Ventidue le conferenze in agenda per l’ultima giornata, quella di domenica, ma anche tanti laboratori ed eventi ad attendere il pubblico. A poche ore dalla chiusura superate le 10mila prenotazioni: si sta per chiudere un'edizione straordinaria dedicata al Mediterraneo

Non rispetta la semilibertà: trentacinquenne sconterà i tre anni di pena in carcere

L'uomo originario dell'Ecuador era residente a Spello, ma è stato trovato dai carabinieri ubriaco a Bastia Umbra. Per lui si sono aperte le porte del carcere di Spoleto

Elezioni, a Campello sul Clitunno il centrodestra sceglie Fabiana Grullini

L'attuale consigliere comunale del Gruppo misto aveva già rivestito il ruolo di assessore nel 2019 con l'attuale giunta guidata da Maurizio Calisti. Le prime parole: "Con me squadra che rappresenta sensibilità e professionalità"

A Spello è stata prorogata l’attuale sperimentazione della viabilità in centro storico. A prevederlo è un’ordinanza dell’Area polizia municipale. Dallo scorso 12 marzo, l’ordinanza prevede che per il periodo primaverile, la circolazione all’interno delle mura cittadine continuerà ad essere regolata secondo le attuali disposizioni. Nel dettaglio, l’accesso al centro cittadino è con ingresso unico da piazza della Repubblica – via della Liberazione mentre le uscite sono due, da porta Montanara e dall’arco carrabile di Porta Consolare; per l’entrata e l’uscita in sicurezza degli studenti dalle scuole resta fermo l’unico blocco in via Liberazione. Viene inoltre definita la regolamentazione della sosta delle auto all’interno del centro storico. Sempre a partire dal 12 marzo 2018 (come da Ordinanza n. 33 del 5 marzo 2018 Area polizia municipale), partendo dalla Zona B (parte bassa), in via Consolare dal civico 23 al 39 la sosta delle autovetture è regolata da disco orario, della durata 60 minuti, dalle 8 alle 20 con la riserva di uno spazio per i possessori di “permesso invalidi” nei pressi del civico 19. In piazza della Repubblica è possibile sostare, sempre con disco orario di 60 minuti, dalle 8 alle 20. In Largo Mazzini e in Piazza Vallegloria è istituto il divieto di sosta dalle 7 alle 20 dal 1° settembre al 31 maggio e dalla mezzanotte alle 24 dal 1° giugno al 31 agosto. Inoltre in via Vallegloria nei pressi del civico 13 sono preseti n.2 spazi riservati ai possessori del “permesso invalidi” e due spazi riservati al carico e scarico di merci.

Articoli correlati