22.7 C
Foligno
sabato, Luglio 20, 2024
HomeCronacaCascate di Pale, si sbriciola la parete rocciosa: masso blocca il passaggio...

Cascate di Pale, si sbriciola la parete rocciosa: masso blocca il passaggio per la Forra dell’Altolina

Pubblicato il 29 Marzo 2018 15:50

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

“Rhapsody in blue”: Marco Scolastra e la Filarmonica di Belfiore aprono “eVenti d’estate”

Il concerto inaugurale è in programa sabato 20 luglio alle 21 nella splendida cornice di Villa Fabri di Trevi. In programma la musica di Gershwin, Bernstein, Marquéz e una dedica speciale ai cento anni del capolavoro suonato per la prima volta a New York

Poreta brucia ancora: persi 120 ettari di bosco. Ci sono due denunce

L’ipotesi è che a provocare l’incendio sia stata una mietitrebbia impiegata nella lavorazione di un campo di farro: le indagini affidate ai carabinieri forestali. Oltre alle squadre di terra, in volo tre canadair e un elicottero

Vaccino anti papilloma, l’Umbria amplia il servizio gratuito

A essere interessate dal provvedimento le donne di 29 e 30 anni. Dalla Regione 400mila euro in più per prevenire incidenza dei tumori e altre patologie HPV correlate

La bellezza delle Cascate di Pale danneggiata dalla forza della natura. Un’enorme blocco di pietra è venuto giù dalla parete rocciosa, terminando la sua corsa a poche decine di metri dall’ingresso della Forra dell’Altolina, uno dei luoghi più suggestivi dell’intero sentiero naturalistico che collega Belfiore a Pale. Molto probabilmente il crollo non è avvenuto da molto tempo, forse solamente da qualche giorno. A causarlo verosimilmente le forti e lunghe precipitazioni delle ultime settimane, che nel territorio folignate hanno causato altre frane e smottamenti, portando addirittura a chiudere un tratto di strada in località Pontecentesimo. La segnalazione di quanto avvenuto è arrivata da parte di una nostra lettrice, che mercoledì mattina si è imbattuta nell’enorme ammasso di roccia venuto giù dalla parete. Il percorso escursionistico per raggiungere la Forra dell’Altolina è ora bruscamente interrotto. Il pietrone ostruisce infatti l’accesso agli scalini scavati nella roccia che portano ad avvicinarsi alle spettacolari marmitte dei giganti e a quel sito di straordinaria bellezza localmente conosciuto come il “Casco delle vecchie”. Nella mattinata di giovedì la redazione di Rgunotizie ha effettuato un sopralluogo sul posto. La corrente del Menotre è fortissima ed il blocco di pietra caduto sul letto del fiume si è tirato dietro tutta la vegetazione della parete rocciosa, distruggendo ciò che c’era sotto. Alzando lo sguardo, si nota facilmente la zona del costone interessata dal crollo. Insomma, un paesaggio completamente rivoluzionato rispetto a ciò che si poteva ammirare in passato. Solamente nell’estate del 2016, il percorso delle Cascate dell’Altolina fu al centro di un evento che interessò principalmente la riapertura delle Grotte di Pale. In quella circostanza, furono in tantissimi a non volersi lasciar sfuggere una passeggiata lungo quei sentieri solcati dall’acqua del fiume Menotre, che per l’occasione vennero rimessi a lucido dagli attivissimi abitanti del posto.

 

Fabio Luccioli
Fabio Luccioli
Direttore di Radio Gente Umbra e Gazzetta di Foligno

Articoli correlati