13.3 C
Foligno
sabato, Maggio 25, 2024
HomeAttualitàFoligno, nelle farmacie comunali controlli gratuiti contro le malattie cardio-ischemiche

Foligno, nelle farmacie comunali controlli gratuiti contro le malattie cardio-ischemiche

Pubblicato il 22 Maggio 2018 09:46

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Erbe medicamentose e “stregoneria” al Convito medievale di Bevagna

In attesa dell’appuntamento di giugno con il Mercato delle Gaite, sabato 25 maggio, in occasione del banchetto annuale, tra pietanze, musiche, spettacoli e costumi, il borgo bevanate riporterà in vita le tradizioni e gli usi tipici dell’epoca

Foligno, dovrà scontare 17 anni anni di carcere per rapina, estorsione e spaccio

Un 45enne era in prova ai servizi sociali, ma il nuovo provvedimento del magistrato di sorveglianza ha imposto la detenzione a Capanne. A rintracciare l'uomo gli agenti del commissariato

Tutti in sella! A Verchiano torna la Rampicorno

Domenica 26 maggio l'appuntamento con la quinta edizione del cicloraduno non agonistico di mountain bike. Tre i percorsi previsti e studiati per permettere a tutti di vivere una giornata di sport e allegria

Un’intera settimana per prendersi cura di sé. Partirà lunedì 21 maggio la campagna “Io mi sto a cuore” lanciata dalle farmacie comunali di tutta Umbria che a Foligno vedrà in prima fila l’Afam. Promossa dalla sezione regionale di Assofarm, la settimana di prevenzione riguarderà una serie di controlli gratuiti al fine di prevenire le malattie cardio-ischemiche. Da lunedì a domenica, recandosi nelle farmacie Afam di Foligno, sarà possibile chiedere al farmacista di controllare gratuitamente la pressione arteriosa, il peso corporeo, determinare la glicemia e la colesterolemia totale attraverso il prelievo del sangue capillare. I dati raccolti, finiranno in un’apposita scheda da poter successivamente presentare al proprio medico di base per eventuali controlli supplementari. Insomma, un vero e proprio check-up per evitare di incorrere in spiacevoli sorprese. “Questa è la prima, vera, iniziativa che viene fatta in contemporanea in tutte le farmacie comunali dell’Umbria – spiega il presidente Afam Gianluca Matilli presentando la settimana di prevenzione -. La sinergia che si sta attuando è un primo passo per fare rete e consolidare le posizioni delle nostre realtà in un’ottica di una sempre maggiore collaborazione”. I controlli fatti dai farmacisti dal 21 al 27 maggio non vogliono prendere il posto di quelli effettuati dal medico di famiglia, ma diventare una base per dare indizi ai pazienti. “Vogliamo dare indicazioni e consigli sui corretti stili di vita – afferma Matilli -, senza mai volerci sostituire ai medici di base”. E’ così che “Io mi sto a cuore” diventa un’importante possibilità per richiamare l’attenzione su ipertensione, diabete, obesità, sedentarietà, fumo e colesterolo alto. “La prevenzione – precisa la dottoressa Rubina Turrioni – parte da piccoli accorgimenti quotidiani, attraverso uno stile di vita sano coniugato all’esercizio fisico. Con questa iniziativa – conclude la dottoressa – svolgiamo a pieno il compito sociale che hanno le farmacie pubbliche”. I controlli potranno essere effettuati durante l’orario di apertura delle sedi, “anche se – sottolinea la dottoressa Emanuela Bonacorso – per la glicemia i pazienti dovranno presentarsi digiuni. Con lo screening e attraverso la conoscenza e la colloquialità che si può avere con i clienti, possono emergere notizie sulla salute utili a prevenire alcune malattie”.

Fabio Luccioli
Fabio Luccioli
Direttore di Radio Gente Umbra e Gazzetta di Foligno

Articoli correlati