29.9 C
Foligno
mercoledì, Luglio 17, 2024
HomeSportFoligno Calcio, società e panchina rimangono al loro posto. In arrivo Roseboom

Foligno Calcio, società e panchina rimangono al loro posto. In arrivo Roseboom

Pubblicato il 27 Ottobre 2021 14:58 - Modificato il 5 Settembre 2023 11:39

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Ai domiciliari per spaccio di droga, evade: 21enne portato in carcere 

Inasprimento della misura cautelare per un giovane straniero che non ha rispettato il provvedimento a suo carico. Beccato in giro dagli agenti del Commissariato di Foligno, è stato deferito all’autorità giudiziaria: per il ragazzo si sono spalancate le porte di Maiano

Svincolo di Scopoli, Quadrilatero approva progetto definitivo. Melasecche ironico: “Storia da film”

La ricerca di ordigni bellici e di reperti archeologici si è conclusa positivamente, dando esito negativo. Prima del progetto esecutivo mancano ancora dei passaggi burocratici e, nel frattempo, l'assessore regionale punzecchia il centrosinistra

Montefalco perde un medico di base. Il Comune scrive all’Usl 2: “Disagi per i cittadini”

In una nota diffusa sui social, l'amministrazione interviene sulla fine della convenzione con il dottor Massimo Pucci. I dottori presenti nel borgo non riuscirebbero a coprire i pazienti rimasti “scoperti”

 

La novità è che non ci sono novità. Intorno al Foligno sono circolate voci di cambiamenti in panchina e in società. Il presidente Renato Colavita ha voluto precisare come Francesco Monaco sia e resti il tecnico biancazzurro. Ma soprattutto ha voluto allontanare gli spifferi circolati in merito a sue possibili dimissioni. “La società è compatta – ha ribadito Colavita – e cerchiamo di migliorare tutti, ognuno nel proprio ruolo”.
Pierluigi Petritola, rivolgendosi anche ai tifosi che domenica hanno contestato la squadra, ha ribadito come “questo sia il momento di compattarci. È vero che abbiamo solo due punti, ma non c’è stata partita, ad eccezione di Gavorrano, nella quale non ce la siamo giocata fino alla fine. Stiamo valutando dei ritocchi – ha proseguito – ma la squadra è all’altezza per l’obiettivo che abbiamo sempre dichiarato, ovvero la salvezza”.
Sul fronte mercato, dovrebbe essere imminente la firma dell’attaccante olandese classe 2000 Youri Roseboom.

Articoli correlati