29.9 C
Foligno
mercoledì, Luglio 17, 2024
HomeAttualitàArtigianalità umbra e solidarietà, a Foligno torna il “Villaggio delle meraviglie”

Artigianalità umbra e solidarietà, a Foligno torna il “Villaggio delle meraviglie”

Pubblicato il 29 Aprile 2022 08:32 - Modificato il 5 Settembre 2023 11:04

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Ai domiciliari per spaccio di droga, evade: 21enne portato in carcere 

Inasprimento della misura cautelare per un giovane straniero che non ha rispettato il provvedimento a suo carico. Beccato in giro dagli agenti del Commissariato di Foligno, è stato deferito all’autorità giudiziaria: per il ragazzo si sono spalancate le porte di Maiano

Svincolo di Scopoli, Quadrilatero approva progetto definitivo. Melasecche ironico: “Storia da film”

La ricerca di ordigni bellici e di reperti archeologici si è conclusa positivamente, dando esito negativo. Prima del progetto esecutivo mancano ancora dei passaggi burocratici e, nel frattempo, l'assessore regionale punzecchia il centrosinistra

Montefalco perde un medico di base. Il Comune scrive all’Usl 2: “Disagi per i cittadini”

In una nota diffusa sui social, l'amministrazione interviene sulla fine della convenzione con il dottor Massimo Pucci. I dottori presenti nel borgo non riuscirebbero a coprire i pazienti rimasti “scoperti”

Solidarietà ed alta artigianalità umbra. Questi gli ingredienti con cui gli organizzatori del “Villaggio delle meraviglie” intendono animare la primavera folignate. Dopo il successo dello scorso Natale, è tornato oggi infatti il mercatino delle eccellenze all’ex teatro Piermarini a corso Cavour. Il “Villaggio delle meraviglie”, appunto, dove addobbi ed effetti scenografici tipici della stagione estiva daranno vivacità e colore agli stand di diversi designers e artigiani, che proporranno il tema dei fiori e delle atmosfere marine.

A partecipare, la stilista Michaela Candolfo, che dell’evento è ideatrice e coordinatrice, con i suoi capi dalle fibre pregiate di lino, seta, cashmere, eseguiti e ricamati handmade. Presenti anche la green Oasi I Vivai di Adelmo Ferri, il brand Home Ros con le sue realizzazioni d’arredo handmade e l’artista del ferro battuto Vassallo Gaetano. E poi ancora, il Centro polifunzionale di estetica avanzata Sali Urban, Maria Altamura con le sue creazioni “poesie su seta” e Crochet Mon Amour con preziose esecuzioni all’uncinetto. Come detto, un vero e proprio mercatino di eccellenze umbre per promuovere l’alta artigianalità territoriale, dare il benvenuto alla stagione calda e lanciare un positivo messaggio di ripresa.

Il tutto strizzando l’occhio alla solidarietà. L’iniziativa, a tal proposito, si prefigge di raccogliere fondi da destinare all’associazione “Donne Insieme”, tra l’altro presente in sala con una postazione dedicata. Il “Villaggio delle meraviglie”, lo ricordiamo, è aperto da questa mattina, e rimarrà tale fino a domenica primo maggio, con orari dalle 10.30 alle 13 e dalle 15.30 alle 20.

Ma, intanto, già si guarda al futuro. La stilista Michaela Candolfo, insieme al suo staff, sta infatti preparando l’edizione 2022 della “Fashion Week Foligno”. Quella che si terrà i primi di giugno e che regalerà alla città della Quintana una kermesse di spettacolo, moda e momenti culturali nella cornice di Villa Candida.

Articoli correlati