9.5 C
Foligno
giovedì, Febbraio 22, 2024
HomeAttualitàLe potenzialità turistiche della montagna folignate al centro del convegno Rotary

Le potenzialità turistiche della montagna folignate al centro del convegno Rotary

Pubblicato il 28 Settembre 2022 09:49 - Modificato il 5 Settembre 2023 10:37

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Pale eoliche, a Nocera Umbra istituita una commissione consiliare

Approvato da parte della massima assise cittadina un ordine del giorno che prevede di interloquire con Ministero e Regione in previsione della possibile installazione degli impianti fotovoltaici

Regione al lavoro per un piano strutturale sulle liste d’attesa: 54mila le prestazioni da smaltire

L’intervento prevede uno stanziamento di circa 9 milioni di euro per il 2024. Tra le proposte avanzate dalla presidente Tesei anche l’attivazione di bandi per l’assunzione di personale e di open day per far fronte alle richieste registrate

“No alla propaganda russa a Foligno”: scatta la manifestazione in piazza

“No alla propaganda russa a Foligno”. È questo lo...

“Valorizzazione e sviluppo delle potenzialità turistiche del territorio montano folignate”. È questo il titolo del convegno pubblico che il Rotary Club di Foligno ha organizzato per venerdì 30 settembre alle 17.30 nella Sala Congressi del Guesia Village Hotel di Ponte Santa Lucia. Diversi gli interventi in scaletta. A partecipare, in qualità di relatori, saranno infatti Umberto Tonti, presidente dell’associazione “Rasiglia e le sue sorgenti” e della Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno, Sergio Gentili, già presidente dell’Ente Parco di Colfiorito e vicepresidente della Fondazione Carifol, Michela Giuliani, assessore al Turismo del Comune di Foligno, ed Agostino Cetorelli, assessore, invece, al Territorio montano. Sono previsti inoltre gli interventi di Maddalena D’Amico, presidente dell’Associazione Guide Turistiche dell’Umbria, Stefano Paggetti, presidente regionale Fie, Luca Radi, presidente della Pro Foligno, e Francesco Piermarini, presidente dell’associazione “Nel cuore verde dell’Umbria”. E poi ancora, quelli di Tonino Formica, presidente della Comunanza Agraria di Pale, Domenico Lini, vicepresidente della “Sagra della Patata Rossa di Colfiorito” e Pierluigi Mingarelli per “Festa di Scienza e Filosofia”. Il saluto introduttivo sarà portato dal numero uno del Rotary Club Foligno, Gianguido Cucciarelli, mentre Roberto Conticelli, già presidente dell’Ordine dei Giornalisti dell’Umbria, avrà il ruolo di moderatore. Dopo il successo del convegno su “Le infrastrutture al servizio dello sviluppo territoriale di Foligno”, il Rotary Club Foligno si mette dunque ancora una volta al servizio del territorio per portare un contributo di idee e proposte, ponendosi come punto di raccordo tra le istituzioni e la società civile nell’interesse superiore della comunità e del territorio. Già in programma, in questo senso, un incontro pubblico aperto alla cittadinanza, il prossimo 21 ottobre all’Oratorio del Crocifisso, con la presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei.

Articoli correlati