4 C
Foligno
domenica, Febbraio 25, 2024
HomePoliticaGualdo Cattaneo, dal bilancio nessun aumento delle tasse e sostegni sociali strutturali

Gualdo Cattaneo, dal bilancio nessun aumento delle tasse e sostegni sociali strutturali

Pubblicato il 12 Aprile 2023 09:22 - Modificato il 5 Settembre 2023 10:03

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Non rispetta il divieto di avvicinamento alla ex: 32enne finisce ai domiciliari

Gli agenti del Commissariato di Foligno lo hanno sorpreso nelle vicinanze dell’abitazione della ragazza, che aveva allertato le forze dell’ordine spaventata dalla presenza del giovane

Elisoccorso umbro, martedì l’inaugurazione

All'aeroporto la cerimonia è prevista per le 10,30. Poi, successivamente, l'elicottero e l'equipaggio dell'elisoccorso saranno benedetti dal vescovo Domenico Sorrentino

Approvata la legge sulle rievocazioni storiche

Intervista all'onorevole Virginio Caparvi, primo firmatario della norma passata all'unanimità alla Camera. Il sindaco di Nocera Umbra parla anche di veicoli a motore sui sentieri e pale eoliche

Disco verde a Gualdo Cattaneo per il bilancio di previsione 2023/2025 e per il Dup, il Documento unico di programmazione. Si tratta di due documenti fondamentali per programmare la vita economica e sociale del territorio che, nello specifico, non prevedranno l’aumento dei tributi, rendendo al contempo strutturali le misure già adottate dalla giunta Valentini. Il bilancio è stato approvato nella seduta di martedì 11 aprile, grazie ai voti favorevoli della maggioranza. Un documento – come spiegano dal Comune – sul quale pesano difficoltà oggettive legate al caro energetico e alle minori entrate relative ai nuovi scaglioni Irpef introdotti nel 2021. Ma, per il sindaco gualdese, il bilancio di previsione raggiunge un obiettivo ambizioso, ovvero “rendere strutturali le misure introdotte durante il mandato, garantendo la medesima copertura di spesa nonostante le minori entrate, visto anche l’innalzamento della soglia d’esenzione Irpef per redditi fino a 10mila euro”. Circa 8 saranno i milioni di euro da investire in opere pubbliche, come la nuova pista ciclo-pedonale di San Terenziano, il nuovo asilo nido a Ponte di Ferro, la nuova mensa scolastica del plesso di San Terenziano e interventi di ripristino della rete stradale, oltre a rendere autosufficiente il patrimonio pubblico sotto il profilo energetico. Ma lo sguardo è puntato anche ai soldi che arriveranno dal Pnrr. “Questi bandi – spiega l’assessore ai lavori pubblici, Maurizio Gervasi – rappresenteranno un punto importante per il nostro territorio, per dare risposte certe alle esigenze territoriali e di ampiamento dei servizi alle famiglie, soprattutto in tema scolastico”. Rese strutturali le misure sociali: bonus maternità, nuovi nati, progetto “Insieme a scuola”, educativa territoriale Servibus e Sportello Donna. Dati alla mano, c’è soddisfazione anche rispetto al settore turistico, con 6.000 pernottamenti in più nel 2022 rispetto al 2019. A fine luglio arriverà poi il Festival delle Mongolfiere, così come confermato sarà Porchettiamo a San Terenziano. A fine anno, poi, arriverà l’approvazione del nuovo Prg. “Un grande lavoro è stato svolto da parte di tutti gli uffici e della mia area, determinati da un indirizzo politico ben preciso: puntare sul turismo con evidenti risultati sui numeri dell’incoming – commenta cosi l’assessore al turismo, Annalisa Alessandrini. “Innovazione, messa in sicurezza territorio, assistenza sociale ed ecosostenibilità: questi sono gli aspetti fondamentali del bilancio che abbiamo approvato – commenta invece il sindaco, Enrico Valentini -. Un bilancio che mostra nel concreto un aspetto fondamentale: investire nell’aumento dei servizi che, ad oggi, rimane l’unica strategia possibile per migliorare la qualità di vita nella nostre comunità”.

Articoli correlati