18.2 C
Foligno
domenica, Maggio 26, 2024
HomeAttualitàCastel Ritaldi, si va verso l’affidamento dei lavori per la passerella sul...

Castel Ritaldi, si va verso l’affidamento dei lavori per la passerella sul torrente Tatarenna

Pubblicato il 17 Giugno 2023 10:21

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Via Flaminia Antica, scuole protagoniste

Il progetto ideato dal Club per l'Unesco di Foligno e Valle del Clitunno ha visto il coinvolgimento di tantissimi istituti del territorio, che hanno approfondito la storia della via di comunicazione romana

Quintana, ecco il palio della Sfida firmato da Mirabella

Il trentaseinne originario di Enna ha firmato il drappo presentato nel corso della Cena Grande e realizzato in collaborazione con Massimo Fiordiponti, storico quintanaro che ha curato la parte sartoriale

Foligno, aggredisce i poliziotti intervenuti per sedare la lite

La polizia ha arrestato un trentatreenne per resistenza e violenza a pubblico ufficiale. L'episdio è avvenuto nella serata di venerdì 24 maggio in un'abitazione del centro storico

A Castel Ritaldi si va verso l’affidamento dei lavori per la passerella provvisoria che consentirà l’attraversamento del torrente Tatarenna, lungo la provinciale 451, all’interno del centro abitato della frazione de La Bruna. La Provincia di Perugia sta, infatti, completando tutti gli atti amministrativi necessari per consentire l’intervento che sarà propedeutico ai lavori già appaltati per il ponte. Il progetto definitivo della passerella, già predisposto a seguito delle prescrizioni dettate in sede di conferenza servizi, è stato approvato. Nel corso della prossima settimana, dunque, verrà approvato quello esecutivo e parallelamente – come detto – si procederà con l’affidamento degli interventi che verranno eseguiti dalla ditta Varian srl, aggiudicataria dei lavori principali. In conseguenza di tutto ciò, è risultato indispensabile differire di alcuni giorni l’inizio delle attività lavorative per il ripristino del ponte de La Bruna e di conseguenza la chiusura al traffico veicolare e al transito dei pedoni dell’arteria principale, affinché possa essere realizzata e installata la nuova passerella pedonale provvisoria. L’opera provvisionale, progettata dal Servizio progettazione viaria, espropri e demanio della Provincia di Perugia, è stata ideata al fine di mitigare i disagi alla popolazione legati alla chiusura al traffico, veicolare e pedonale della strada provinciale 451 nel tratto interessato dai lavori principali. Dalla Provincia fanno, inoltre, sapere come tanto la popolazione quanto gli enti interessati saranno informati costantemente sul cronoprogramma delle attività. Ma gli interventi in programma nel comune di Castel Ritaldi non sono gli unici in cantiere per la Provincia guidata da Stefania Proietti. Successivamente, infatti, si procederà con i lavori per mettere in sicurezza il ponte di San Brizio, a Spoleto, e quello di Montefalco. Prima però sarà necessaria l’interlocuzione con i sindaci dei territori interessati per concordare i transiti di pedoni e veicoli al fine di ridurre il più possibile i disagi. La messa in sicurezza dei ponti, fanno sapere dall’Ente di piazza Italia, è un intervento necessario e indispensabile, finanziato dal ministero delle infrastrutture con tempi molto stretti, per garantire l’incolumità delle comunità interessate.

Articoli correlati