23.3 C
Foligno
domenica, Maggio 26, 2024
HomeCronacaMusica alta, norme igieniche non rispettate e molto altro: raffica di controlli...

Musica alta, norme igieniche non rispettate e molto altro: raffica di controlli e multe nei locali

Pubblicato il 26 Giugno 2023 12:53

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

“Anziani allontanati dal comizio e identificati”: “giallo” sul comizio elettorale

Il fatto, che stando a quanto riportato da Uniamo Foligno sarebbe accaduo a Belfiore durante l'incontro elettorale del centrodestra, avrebbe riguardato due rappresentanti dell'Us Belfiore che chiedevano la sede per l'associazione: “Il sindaco condanni l'episodio”

Via Flaminia Antica, scuole protagoniste

Il progetto ideato dal Club per l'Unesco di Foligno e Valle del Clitunno ha visto il coinvolgimento di tantissimi istituti del territorio, che hanno approfondito la storia della via di comunicazione romana

Quintana, ecco il palio della Sfida firmato da Mirabella

Il trentaseinne originario di Enna ha firmato il drappo presentato nel corso della Cena Grande e realizzato in collaborazione con Massimo Fiordiponti, storico quintanaro che ha curato la parte sartoriale

Raffica di controlli e multe nei locali di Foligno. Gli agenti del comando di polizia locale hanno passato al setaccio il territorio comunale per verificare il corretto rispetto delle norme. Nel complesso sono stati dodici i provvedimenti adottati, dieci nei confronti di esercizi pubblici e due a carico di operatori commerciali su aree pubbliche. Entrando nel merito dell’attività condotta, gli agenti della municipale hanno comminato una sanzione amministrativa di 5mila euro nei confronti del titolare di un’attività risultata sprovvista dei necessari titoli autorizzativi. Locale per il quale è scattata anche la sospensione dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande, dopo aver riscontrato l’assenza dei requisiti igienico sanitari. Sospeso e chiuso anche un altro locale cittadino dove, nell’ambito dei controlli effettuati insieme all’Usl, sono emerse gravi irregolarità igienico sanitarie. Sanzionati, poi, due operatori commerciali su area pubblica per violazione alle leggi commerciali e quattro attività per violazioni alle occupazioni di suolo pubblico non regolari rispetto ai titoli autorizzativi rilasciati. Il personale del comando diretto dal Marco Baffa ha, inoltre, denunciato il titolare di un pubblico esercizio per disturbo alla quiete pubblica a causa della musica diffusa durante l’orario notturno. Sanzioni, infine, sono scattate a carico di altri tre locali per violazioni al regolamento di polizia urbana dovute – anche in questo caso – alla musica diffusa nei locali. Nei prossimi giorni – fanno sapere dal comando di polizia locale – proseguirà la programmazione di controlli mirati, per incrementare il monitoraggio ed il presidio del territorio cittadino con servizi relativi alla circolazione stradale e finalizzati al contrasto delle condotte di guida pericolosa, nonché di vigilanza relativamente alle segnalazioni dei cittadini con periodiche verifiche e il monitoraggio delle situazioni che sono state al centro degli interventi nei giorni scorsi.

Articoli correlati