9.1 C
Foligno
martedì, Aprile 23, 2024
HomeCronacaPolizia, un nuovo vice ispettore in forza al Commissariato di Foligno

Polizia, un nuovo vice ispettore in forza al Commissariato di Foligno

Pubblicato il 11 Dicembre 2023 15:01

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Cade e batte la testa: 47enne portato in ospedale per un trauma cranico

L’episodio nella mattinata di lunedì 22 aprile in viale Firenze: l’uomo stava scaricando un escavatore quando ha perso l’equilibrio. Dopo aver valutato un suo trasferimento in ospedale con l’elisoccorso, l’uomo è stato portato al “San Giovanni Battista”

Violenza di genere, al Commissariato di Foligno una stanza dedicata alle vittime

In via Garibaldi allestito uno spazio per le audizioni protette, frutto della sinergia tra polizia e Soroptimist International Club Valle Umbra. Il questore Lamparelli: “Un fenomeno sommerso che richiede una grande opera di sensibilizzazione e azioni preventive”

Chiesa di Foligno in lutto per la morte di monsignor Dante Cesarini

Ordinato presbitero nel 1960, il sacerdote è stato assoluto protagonista della vita culturale e della formazione teologica della Diocesi di Foligno: per diciassette anni è stato direttore della biblioteca “Jacobilli”

Si rafforza l’organico a disposizione del Commissariato di Foligno, diretto dal vice questore aggiunto Adriano Felici. In arrivo un nuovo vice ispettore. Si tratta di Francesca Marini, proveniente dalla Questura di Fermo e assegnata alla struttura di via Garibaldi. Dieci, in totale, i nuovi vice ispettori che, a decorrere dalla giornata di lunedì 11 dicembre, sono entrati a far parte del personale della Questura di Perugia e dei Commissariati di Foligno e Spoleto. Insieme a loro anche il nuovo ispettore tecnico del Ruolo dei sanitari, arrivato da Bologna. Vincitori del concorso interno destinato ai dipendenti in possesso di maturata esperienza e specifici titoli e dopo aver frequentato il corso di formazione e superato la fase del periodo applicativo, i dieci nuovi vice ispettori andranno a ricoprire i vari incarichi a cui saranno adibiti nella “nuova veste” di ufficiali di polizia giudiziaria. “Grazie all’esperienza e alla professionalità maturata nel corso degli anni nei vari settori da cui provengono – spiegano dalla Questura perugina – i nuovi vice ispettori e l’ispettore tecnico potranno fornire un importante e qualificato contributo all’attività svolta quotidianamente dalla Polizia di Stato al servizio dei cittadini. Lunedì mattina l’incontro con il questore Fausto Lamparelli, che ha evidenziato l’importanza del nuovo ruolo rivestito e delle accresciute responsabilità dei dipendenti nella nuova qualifica, augurando loro un buon lavoro e congratulandosi per l’importante traguardo professionale raggiunto.

Articoli correlati