11.3 C
Foligno
sabato, Aprile 20, 2024
HomeCronacaFurti in abitazione, a Foligno intensificati i controlli

Furti in abitazione, a Foligno intensificati i controlli

Pubblicato il 14 Dicembre 2023 15:35

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Gli sbandieratori e musici di Foligno di nuovo in Spagna: esibizione davanti a 40mila turisti

Dopo l’appuntamento di Alcalà de Henares per il “Mercado Cervantino”, seconda trasferta iberica per il gruppo che ha fatto tappa nella regione autonoma di Castilla-La Mancha per partecipare ad uno dei festival storici più importanti del Paese

Il Giro d’Italia arriva a Foligno: raffica di iniziative collaterali

Convegni, incontri, presentazioni di libri, passeggiate in rosa, iniziative per i bambini, pedalate per le vie della città: sono solo alcuni degli eventi previsti per "In giro al Centro del mondo". In programma anche una collaborazione con la Caritas e la realizzazione di un fumetto

Un mese di lavori sulla Orte-Falconara: come e quando cambia il servizio ferroviario in Umbria

La linea sarà interessata da lavori indispensabili sotto il profilo strutturale e tecnologico. Da parte di Trenitalia saranno previsti dei servizi sostitutivi per gli spostamenti

Con l’avvicinarsi delle festività natalizie a Foligno s’intensificano i controlli straordinari del territorio da parte della polizia di Stato. L’obiettivo è, innanzitutto, prevenire il fenomeno dei furti in abitazione e quello legato ai reati predatori. Nel corso degli ultimi controlli, gli agenti hanno identificato 90 persone e sottoposto a verifica 60 veicoli. I servizi hanno visto impegnate le volanti del commissariato di Foligno, coadiuvate dagli equipaggi del Reparto prevenzione crimine Umbria-Marche, che hanno pattugliato le vie d’accesso alla città. Per prevenire i furti in abitazione e intercettare eventuali persone dedite alle attività illecite, sono stati effettuati numerosi controlli – anche a piedi – delle vie del centro storico. I pattugliamenti sono poi stati estesi capillarmente anche alle aree residenziali periferiche di Fiamenga, Paciana, Borroni e Sant’Eraclio. Le verifiche degli agenti si sono estese anche agli esercizi pubblici, dove si è proceduto a identificare gli avventori al fine di accertare l’eventuale frequentazione da parte di pregiudicati e ad effettuare verifiche di natura amministrativa circa il rispetto delle norme previste dal Tulps, e quelle relative al divieto di somministrazione di alcol a minori.

Articoli correlati