17 C
Foligno
domenica, Aprile 14, 2024
HomeCulturaAlla scoperta della musica medievale e tradizionale con “Spello Splendens”

Alla scoperta della musica medievale e tradizionale con “Spello Splendens”

Pubblicato il 1 Gennaio 2024 15:19

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

La nave di Festa di Scienza e Filosofia verso l’attracco: tocca a Fabbri e Battiston

Ventidue le conferenze in agenda per l’ultima giornata, quella di domenica, ma anche tanti laboratori ed eventi ad attendere il pubblico. A poche ore dalla chiusura superate le 10mila prenotazioni: si sta per chiudere un'edizione straordinaria dedicata al Mediterraneo

Non rispetta la semilibertà: trentacinquenne sconterà i tre anni di pena in carcere

L'uomo originario dell'Ecuador era residente a Spello, ma è stato trovato dai carabinieri ubriaco a Bastia Umbra. Per lui si sono aperte le porte del carcere di Spoleto

Elezioni, a Campello sul Clitunno il centrodestra sceglie Fabiana Grullini

L'attuale consigliere comunale del Gruppo misto aveva già rivestito il ruolo di assessore nel 2019 con l'attuale giunta guidata da Maurizio Calisti. Le prime parole: "Con me squadra che rappresenta sensibilità e professionalità"

Una quattro giorni dedicata alla musica medievale e tradizionale per accompagnare le festività natalizie di chi a Spello vive o ci ritrova da turista. Torna infatti, per la sua 14esima edizione il Festival Spello Splendens – Voci e suoni del Natale, in programma dal 4 al 7 gennaio prossimi. Proposta dal Centro studi europeo di musica medievale Adolfo Broegg” di Spello, la rassegna è curatadallassociazione musicale Micrologus con i direttori artistici Goffredo Degli Esposti e Gabriele Russo e si avvale della collaborazione dellAssessorato alla Cultura del Comune di Spello.

Un festival – commentano i due direttori artistici – che invita a riscoprire la bellezza di particolari musiche, valorizzando le sonorità di antichi strumenti, considerati minori, come zampogne, ciaramelle e cornamuse che hanno svolto un ruolo fondamentale nell’annunciare la festa e le ritualità ad essa collegatePer la città di Spello è un onore e un piacere ospitare questo Festival” ha dichiarato dal canto suolassessore comunale alla cultura Irene FalcinelliUn Festival – ha aggiunto – che fa rivivere la magia della tradizione del Natale attraverso musiche particolari e artisti di assoluto spessore.

Ad aprire ledizione 2024 di Spello Splendens” sarà, giovedì 4 gennaio nella chiesa di Sant’Andrea, il concerto Ave Donna Chiara Stella, con il quale lassociazione Micrologus celebrerà anche i suoi primi 40 anni di attività. Per loccasione verranno riscoperte le musiche di un manoscritto inedito, contenente le più antiche Laudi francescane dedicate alla Madonna di Loreto, scritte in latino e nel volgare del 400. Il giorno dopo, venerdì 5 gennaio, spazio a Musica e canti dalle terre delle quattro Province. Ospitato al teatro Subasio, levento vedrà sul palco un trio di eccezionali virtuosi: Stefano Valla al piffero, Daniele Scurati alla fisarmonica Fabio Rinaudo con le sue cornamuse. Per lEpifania, invece, è in programma lesibizione di un importante e longevo gruppo molisano, il Tratturo, fondato da Mauro Gioielli nel 1976, con i canti in dialetto e le pastorali della tradizione del Natale. Un altro concerto di musica medievale intitolato In Mondo Nascitur” è in agenda per il 7 gennaio nella chiesa di Sant’Andrea con i Stella Nova, un nuovo gruppo proveniente dallAbruzzo che farà ascoltare musiche del Natale medievale provenienti da varie parti dEuropa. Infine, domenica 7 gennaio, si svolgerà “Zampogne e Lenticchie, la passeggiata musicale con raduno libero dei musicisti, che rinnova la tradizione dellofferta propiziatoria del cibo, grazie alla collaborazione dei ristoratori del centro storico di Spello. Il 6 e 7 gennaio, inoltre, Spello Splendens” proporrà anche iniziative collaterali quali stage e laboratori, oltre alla tradizionale mostra di strumenti antichi ospitata al Centro Studi Adolfo Broegg.

I concerti sono a ingresso gratuito ma è consigliata la prenotazione che potrà essere effettuata tramite sms al numero 3478914556 oppure tramite mail allindirizzodsilvi7@gmail.com.

Articoli correlati