12.4 C
Foligno
lunedì, Aprile 22, 2024
HomeCulturaPromuovere i valori della Costituzione: a Nocera un concorso dedicato agli studenti

Promuovere i valori della Costituzione: a Nocera un concorso dedicato agli studenti

Pubblicato il 5 Gennaio 2024 10:13

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Cade e batte la testa: 47enne portato in ospedale per un trauma cranico

L’episodio nella mattinata di lunedì 22 aprile in viale Firenze: l’uomo stava scaricando un escavatore quando ha perso l’equilibrio. Dopo aver valutato un suo trasferimento in ospedale con l’elisoccorso, l’uomo è stato portato al “San Giovanni Battista”

Violenza di genere, al Commissariato di Foligno una stanza dedicata alle vittime

In via Garibaldi allestito uno spazio per le audizioni protette, frutto della sinergia tra polizia e Soroptimist International Club Valle Umbra. Il questore Lamparelli: “Un fenomeno sommerso che richiede una grande opera di sensibilizzazione e azioni preventive”

Chiesa di Foligno in lutto per la morte di monsignor Dante Cesarini

Ordinato presbitero nel 1960, il sacerdote è stato assoluto protagonista della vita culturale e della formazione teologica della Diocesi di Foligno: per diciassette anni è stato direttore della biblioteca “Jacobilli”

Promuovere i valori della Costituzione italiana tra i giovani con l’obiettivo di formare i cittadini di domani. L’iniziativa porta la firma dell’associazione Bagnara Aps della presidente Paola Menichini e si lega agli appuntamenti promossi a Nocera Umbra per l’80esimo anniversario dalla fucilazione, per mano dei nazisti, del carabiniere Fulvio Sbarretti, Medaglia d’oro al valore militare.  “Il gesto di Sbarretti, uno dei tre carabinieri in servizio a Fiesole, trucidati dopo la scoperta delle truppe tedesche della loro attività di supporto alla lotta partigiana, e che decisero di sacrificare la loro vita in cambio della liberazione di alcuni ostaggi civili – spiega Paola Menichini – rappresenta un esempio che ci ha sempre aiutato ad avvicinare la storia ai ragazzi della nostra e della sua terra. Ai ragazzi, agli studenti, attraverso il suo ricordo, riusciamo a trasmettere i più alti valori civili ed umani”.

É così che è nata l’idea di un concorso letterario intitolato “Una Costituzione per Amica”, che coinvolgerà gli studenti e le studentesse dell’Istituto omnicomprensivo di Nocera Umbra. Un modo, ha sottolineato la presidente Menichini, per chiamarli “ad una riflessione sull’eredità lasciata da eroi come lui”, per dargli “l’opportunità di entrare all’interno dei più alti significati dell’articolo 2 della Costituzione italiana: l’inviolabilità dei diritti e il dovere di solidarietà, ma sopratutto su come il dettato costituzionale incida nella vita concreta di ogni giorno”.

Gli studenti nocerini realizzeranno degli elaborati, diversi per tipologia a seconda del grado della scuola di provenienza, che verranno poi valutati da una giuria, composta da esperti nel settore della comunicazione. Si tratta del giornalista Rai, Dario Tomassini, della docente di Diritto all’Università degli Studi di Perugia, Cristina Costantini, e della docente di Pedagogia all’Università degli Studi di Macerata, Paola Nicolini. Per ogni categoria – ossia primaria, secondaria di primo grado, secondaria di secondo grado e premio speciale “Vivi la Costituzione” – è previsto un premio di 250 euro, di cui 200 saranno ricevuti dallo studente vincitore della categoria, mentre i restanti 50 andranno alla scuola. “L’intento – conclude Paola Menichini – è quello di trasmettere il messaggio che ‘la vera vittoria è quella condivisa’”.

Il progetto è sostenuto da numerosi patrocini tra cui quelli di Regione Umbria, Comune di Nocera Umbra, Comune di Valtopina, Universitá Agraria di Bagnara, Comitato Arci Perugia. Le attività degli studenti collegate al progetto, già avviate da novembre, vengono svolte durante l’orario scolastico; gli elaborati verranno consegnati nel mese di febbraio per essere valutati dalla giuria del concorso. La premiazione è prevista per il prossimo 24 aprile a Bagnara.

Articoli correlati