23.2 C
Foligno
lunedì, Aprile 15, 2024
HomeCulturaA Spello apertura straordinaria per le mostre dedicate a Benvenuto Crispoldi

A Spello apertura straordinaria per le mostre dedicate a Benvenuto Crispoldi

Pubblicato il 6 Gennaio 2024 09:31

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Colpito da infarto, ictus e trombosi guida fino in ospedale, poi crolla nel parcheggio: salvato dai medici

Protagonista dell'incredibile vicenda un 65enne che, impossibilitato a parlare per chiedere aiuto, ha deciso di raggiungere in autonomia il "San Giovanni Battista". Straordinario lavoro di squadra da parte dei medici: gli interventi non hanno avuto complicanze

Elezioni, a Montefalco sarà Alfredo Gentili a sfidare Daniela Settimi

Funzionario giudiziario in pensione, Gentili proviene dal mondo dell'associazionismo e punterà a “generare un necessario e proficuo cambiamento”

A Nocera Umbra tante iniziative per ricordare Fulvio Sbarretti e Augusto Renzini

In occasione dell'ottantesimo anniversario delle due Medaglie d'oro assegnate ai carabinieri, la città delle acque ha organizzato un fitto programma che durerà fino al prossimo mese di novembre

Apertura straordinaria per le mostre tematiche legate al progetto Benvenuto Crispoldi. Tra arte e rivoluzione da Spello all’Europa. Un nostos attraverso i Comuni di Bastia Umbra, Foligno e Magione ospitate nel palazzo comunale. L’iniziativa risponde alle “numerose richieste provenienti dai turisti presenti in questi giorni in città”, come sottolineato dall’assessore comunale alla Cultura, Irene Falcinelli, ed è stata resa possibile grazie anche alla disponibilità dell’associazione “La casa degli artisti”.

“Siamo molto soddisfatti che il progetto dedicato al nostro illustre cittadino abbia accolto così tanto interesse” ha quindi sottolineato l’assessore Falcinelli, annunciando anche il prossimo appuntamento: quello, cioè, in programma per sabato 13 gennaio, alle 17, sempre al palazzo comunale di Spello con la presentazione del volume “Benvenuto Crispoldi, arte, politica, cultura” curato da Stelvio Catena”.

La mostra antologica “Benvenuto Crispoldi e gli amici futuristi” ospitata nelle sale espositive, al secondo piano del palazzo comunale, curata da Stelvio Catena, Massimo Duranti, Antonella Pesola e Andrea Baffoni, propone un’ottantina di opere fra dipinti, disegni, progetti e un’ampia documentazione d’archivio e fotografica sulla vita e le opere dell’artista. Accanto ai suoi lavori, una stanza della mostra è dedicata a coloro che gli sono stati più vicini negli anni della produzione artistica – anch’essi pittori o scultori – e che ne hanno condiviso il percorso creativo.

Nella sala dell’Editto si potranno visitare le due mostre “La Spello di Benvenuto Crispoldi – Fotografie tra Otto e Novecento” a cura del Circolo Cine Foto Amatori Hispellum in collaborazione con il Gal Valle Umbra e Sibillini e “Benvenuto, dal pensiero alla via dell’espressione dell’anima – Le immagini nascoste” a cura dell’Istituto comprensivo “Ferraris”.

Nel mese di gennaio il calendario di apertura delle esposizioni seguirà le date già programmate: 6, 7, 13, 14, 20, 21, 27, 28 dalle 10 alle 17; sono possibili anche aperture su prenotazione contattando il numero 3462206224.

Articoli correlati