11.9 C
Foligno
mercoledì, Aprile 17, 2024
HomeCulturaAmici della Musica, un concerto gratuito per presentare la nuova stagione

Amici della Musica, un concerto gratuito per presentare la nuova stagione

Pubblicato il 9 Febbraio 2024 12:09

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

A Foligno incontro su “Demografia e crescita: il futuro di città e borghi dell’Umbria”

Il dibattito è organizzato dall'associazione Cifre e dal Rotary Club di Foligno ed è in programma per giovedì 18 aprile (ore 18). La relazione sarà del professor Giuseppe Croce

Sisma ’97, dalla Regione 210mila euro per la Casa castellana di Sant’Eraclio

Il finanziamento che arriva da palazzo Donini servirà per recuperare e mettere in sicurezza lo storico edificio. Il sindaco Stefano Zuccarini: “Tornerà ad essere un punto di riferimento”

Rifiuti, non solo aumenti Tari. Uil: “Differenziata sia sostenibile”

Il sindacato ha espresso preoccupazione per i lavoratori del settore e i cittadini che continuano a subire aumenti in bolletta, a fronte di un servizio non sempre efficiente. I territori del Sub ambito 3, di cui Foligno fa parte, potrebbero subire un aumento tra l’8% e il 9%

Un concerto per presentare alla città la nuova stagione concertistica 2024. A organizzarlo sono gli Amici della Musica di Foligno, in attesa che il 43esimo cartellone prenda ufficialmente il via il prossimo 2 marzo.

L’appuntamento è per sabato 10 febbraio. Ovvero quando, alle 17, all’auditorium “San Domenico” verrà illustrato il nuovo programma. Poi, alle 18, la scena passerà a “Pablo Casals: la musica di JFK”, racconto-concerto a ingresso libero con testo e voce narrante di Stefano Valanzuolo, critico musicale, autore e conduttore di programmi Radio Rai3, accompagnato dal violoncello di Erica Piccotti, con musiche di Bach, Casals, Cassadó.

“Se non ci fosse stato Pablo (anzi, Pau) Casals – si legge nelle note -, le Suites di Bach forse non sarebbero diventate una pietra miliare della musica occidentale”. Quanto invece a Casals, oltre che violoncellista leggendario, è stato un intellettuale impegnato attivamente a favore della pace e dei diritti umani, un vulcano di iniziative, un orgoglioso artista catalano innamorato della propria terra. Tanto che la sua musica e le sue idee finirono col sedurre anche John Kennedy e la moglie Jackie, assieme a uomini e donne di ogni nazione. “All’incontro affettuoso tra il più iconico dei presidenti statunitensi e il glorioso violoncellista, in apparenza così lontani per generazione e appartenenza culturale, è dedicato questo racconto, impreziosito dalla musica degli autori più cari a Casals”.

Sarà lo stesso Valanzuolo a introdurre lo spettacolo nel corso della conferenza di presentazione della stagione musicale animata dal presidente degli Amici della Musica Giorgio Battisti, dal direttore artistico Marco Scolastra con alcuni protagonisti dei 28 eventi in calendario, come il maestro Peter Hrdy, direttore del Coro della Cappella Musicale della Basilica Papale di San Francesco in Assisi, che dirigerà a maggio la Petite Messe Solennelle. Sarà invece l’assessore alla Cultura Decio Barili a portare i saluti del Comune di Foligno.

Alla fine del concerto brindisi augurale e avvio nuova campagna abbonamenti e tesseramenti.

Articoli correlati