10.6 C
Foligno
lunedì, Aprile 22, 2024
HomePoliticaLe strade di CiviciX e Foligno24 si separano dopo nemmeno un anno

Le strade di CiviciX e Foligno24 si separano dopo nemmeno un anno

L'annuncio è arrivato da parte del rappresentante Filippo Gentili: “Obiettivo non raggiunto, è doveroso individuare uno spazio di centro”

Pubblicato il 5 Marzo 2024 17:57 - Modificato il 5 Marzo 2024 18:36

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Cade e batte la testa: 47enne portato in ospedale per un trauma cranico

L’episodio nella mattinata di lunedì 22 aprile in viale Firenze: l’uomo stava scaricando un escavatore quando ha perso l’equilibrio. Dopo aver valutato un suo trasferimento in ospedale con l’elisoccorso, l’uomo è stato portato al “San Giovanni Battista”

Violenza di genere, al Commissariato di Foligno una stanza dedicata alle vittime

In via Garibaldi allestito uno spazio per le audizioni protette, frutto della sinergia tra polizia e Soroptimist International Club Valle Umbra. Il questore Lamparelli: “Un fenomeno sommerso che richiede una grande opera di sensibilizzazione e azioni preventive”

Chiesa di Foligno in lutto per la morte di monsignor Dante Cesarini

Ordinato presbitero nel 1960, il sacerdote è stato assoluto protagonista della vita culturale e della formazione teologica della Diocesi di Foligno: per diciassette anni è stato direttore della biblioteca “Jacobilli”

È durato meno di un anno il matrimonio tra CiviciX e Foligno24. Il sodalizio che accorpa anche le sezioni cittadine di Italia Viva e Azione si separa dunque dalla realtà rappresentata, a livello locale, da Filippo Gentili. A darne notizia è stato proprio quest’ultimo, annunciando l’uscita dal tavolo politico di Foligno24 che CiviciX hanno contribuito a fondare nel giugno del 2023. “Negli utlimi periodi sono venute meno le basi di una leale e trasparente collaborazione – si legge in una nota -. L’obiettivo del tavolo é stato da sempre quello di presentare alla città un progetto alternativo alla destra e alla sinistra, che fosse espressione della parte centrista, moderata, popolare e riformista”. Per CiviciX si tratta di un obiettivo mancato, “per questo – si legge ancora – riteniamo doveroso ancora di più oggi individuare uno spazio di centro in grado di rappresentare le istanze della cittadinanza che non si vede rappresentata nei due schieramenti”. Quello che si è ufficialmente consumato è uno strappo che arriva al termine di un periodo di tensioni tra gli altri rappresentanti di Foligno24 e CiviciX, fatto di comunicati e controcomunicati, in cui le parti in causa hanno evidenziato alcune divergenze. In questi ultimi periodi non sono mancati nemmeno ammiccamenti tra CiviciXFoligno e la compagine locale di Alternativa popolare. Una “simpatia” di cui Rgunotizie aveva già parlato lo scorso 11 gennaio, che il coordinatore Filippo Gentili si era affrettato a smentire: “Non siamo vicini – aveva detto il giorno seguente la pubblicazione dell’articolo – a nessuna Alternativa popolare”. Consumato il divorzio con Foligno24, non resta che attendere quali saranno le future mosse di CiviciXFoligno e, ovviamente, anche quelle di Italia Viva e Azione, in vista del turno elettorale dei prossimi 8 e 9 giugno.

Articoli correlati