5.7 C
Foligno
venerdì, Aprile 19, 2024
HomeCronacaSenza biglietto sull’autobus, aggredisce il controllore per fuggire: 18enne denunciato

Senza biglietto sull’autobus, aggredisce il controllore per fuggire: 18enne denunciato

L’episodio è avvenuto su un mezzo della tratta urbana di Foligno. Ad intervenire sul posto , allertati dalla vittima, sono stati gli agenti del locale commissariato che hanno accompagnato il giovane negli uffici di via Garibaldi per l’identificazione

Pubblicato il 20 Marzo 2024 13:48 - Modificato il 21 Marzo 2024 16:07

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Firenze, si conclude l’era Betori: il nuovo arcivescovo è don Gherardo Gambelli

Dopo aver accettato la rinuncia al governo pastorale del cardinale folignate, Papa Francesco ha nominato il suo successore: 55 anni, dal 2011 al 2022 è stato missionario in Ciad. Lo scorso anno il ritorno nel capoluogo toscano come parroco della Madonna della Tosse

“Evento politico” nella sede di Sviluppumbria: Pd e M5S insorgono

I “dem” Meloni e Bori pronti a depositare un’interrogazione in Regione sull’incontro dedicato alla tutela del “made in Italy” promosso da Fratelli d’Italia. A far sentire la propria voce anche il pentastellato De Luca: “Grave sbavatura istituzionale”

Dal Mic quasi 3,5 milioni per l’Umbria: ci sono anche Cannara e Spello

Il Piano triennale per le opere pubbliche interesserà in Umbria ventinove interventi. Dai musei all'archeologia, i fondi non saranno però destinati alle biblioteche

È salito a bordo di un autobus della tratta urbana di Foligno senza biglietto e alla richiesta del controllore di fornirgli le proprie generalità, lo ha aggredito. Per questo motivo un 18enne di origini marocchine è stato denunciato dagli agenti del Commissariato cittadino, diretto dal vice questore aggiunto Adriano Felici. Ad allertare le forze dell’ordine è stato lo stesso dipendente dell’azienda di trasporti. Al diniego del giovane di dare i propri dati, infatti, l’uomo ha contattato il Numero unico di emergenza europea, facendo però scattare la reazione del ragazzo, che lo ha quindi spintonato nel tentativo di fuggire. Giunti sul posto, i poliziotti hanno accompagnato il 18enne negli uffici di via Garibaldi per poi denunciarlo – come detto – all’autorità giudiziaria per il reato di resistenza a incaricato di pubblico servizio. 

Articoli correlati