23.2 C
Foligno
lunedì, Aprile 15, 2024
HomeCronacaDal centro alle periferie folignati, un’altra settimana di controlli per la polizia

Dal centro alle periferie folignati, un’altra settimana di controlli per la polizia

Un centinaio le persone identificate e 60 i veicoli fermati nell’ambito dell’attività straordinaria di monitoraggio disposta dalla Questura. Sanzione amministrativa per un 21enne trovato in possesso di una sigaretta contenente hashish

Pubblicato il 22 Marzo 2024 15:08 - Modificato il 23 Marzo 2024 10:45

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Colpito da infarto, ictus e trombosi guida fino in ospedale, poi crolla nel parcheggio: salvato dai medici

Protagonista dell'incredibile vicenda un 65enne che, impossibilitato a parlare per chiedere aiuto, ha deciso di raggiungere in autonomia il "San Giovanni Battista". Straordinario lavoro di squadra da parte dei medici: gli interventi non hanno avuto complicanze

Elezioni, a Montefalco sarà Alfredo Gentili a sfidare Daniela Settimi

Funzionario giudiziario in pensione, Gentili proviene dal mondo dell'associazionismo e punterà a “generare un necessario e proficuo cambiamento”

A Nocera Umbra tante iniziative per ricordare Fulvio Sbarretti e Augusto Renzini

In occasione dell'ottantesimo anniversario delle due Medaglie d'oro assegnate ai carabinieri, la città delle acque ha organizzato un fitto programma che durerà fino al prossimo mese di novembre

Prosegue l’attività straordinaria di monitoraggio del territorio folignate disposta dalla Questura di Perugia. La scorsa settimana gli agenti del Commissariato di via Garibaldi, supportati dai colleghi del Reparto Prevenzione Crimine Umbria Marche, hanno passato al setaccio tanto il centro storico, con pattugliamenti anche a piedi, quanto le periferie di Fiamenga, della Paciana, di Borroni e Sant’Eraclio. Obiettivo dichiarato, prevenire il fenomeno dei furti in abitazione e i reati predatori in genere, con particolare riferimento agli scippi, le rapine e per contrastare i fenomeni di disturbo della quiete pubblica. Centodue le persone identificate e 60 i veicoli fermati, ma non solo. Durante i controlli, infatti, è scattata anche una sanzione amministrativa a carico di 21enne sorpreso con una sigaretta contenente hashish. I servizi di pattugliamento del territorio hanno interessato anche degli esercizi pubblici, con l’identificazione dei clienti, anche allo scopo di individuare eventuali pregiudicati. E ancora verifiche di natura amministrativa sul rispetto delle norme previste dal Tulps e quelle relative al divieto di somministrazione di alcol a minori. Servizi che proseguiranno, come annunciato dalla Questura guidata da Fausto Lamparelli, anche nelle settimane a venire.

Articoli correlati