7.5 C
Foligno
venerdì, Aprile 19, 2024
HomeAttualitàOrietta Rossi verso la guida dell’ospedale di Foligno

Orietta Rossi verso la guida dell’ospedale di Foligno

La professionista ha accettato l’incarico per il post Zampolini, rinunciando al “San Matteo degli Infermi” di Spoleto. Al suo posto Leonardo Sergio Guido, come stabilito nella delibera firmata dal direttore generale Piero Carsili

Pubblicato il 2 Aprile 2024 14:07 - Modificato il 3 Aprile 2024 15:26

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Firenze, si conclude l’era Betori: il nuovo arcivescovo è don Gherardo Gambelli

Dopo aver accettato la rinuncia al governo pastorale del cardinale folignate, Papa Francesco ha nominato il suo successore: 55 anni, dal 2011 al 2022 è stato missionario in Ciad. Lo scorso anno il ritorno nel capoluogo toscano come parroco della Madonna della Tosse

“Evento politico” nella sede di Sviluppumbria: Pd e M5S insorgono

I “dem” Meloni e Bori pronti a depositare un’interrogazione in Regione sull’incontro dedicato alla tutela del “made in Italy” promosso da Fratelli d’Italia. A far sentire la propria voce anche il pentastellato De Luca: “Grave sbavatura istituzionale”

Dal Mic quasi 3,5 milioni per l’Umbria: ci sono anche Cannara e Spello

Il Piano triennale per le opere pubbliche interesserà in Umbria ventinove interventi. Dai musei all'archeologia, i fondi non saranno però destinati alle biblioteche

Sarà la dottoressa Orietta Rossi, attuale direttore del presidio ospedaliero di Spoleto, a guidare il “San Giovanni Battista” di Foligno, subentrando a Mauro Zampolini. Con una Pec del 26 marzo scorso, infatti, la professionista ha accettato l’incarico direzionale dell’ospedale folignate per i prossimi cinque anni. Orietta Rossi era tra i candidati che avevano risposto all’avviso pubblico dell’Usl Umbria 2. Graduatoria alla mano, la professionista si era classificata seconda, dietro alla collega Antonella Stefania Morgante, 63enne abruzzese in forza all’Azienda sanitaria locale di Rieti. Ma sembrerebbe che la stessa Morgante non avrebbe accettato l’incarico per sostituire l’attuale facente funzione, il dottor Mauro Zampolini.

Anche se manca ancora la delibera ufficiale di nomina, negli scorsi giorni il direttore generale dell’Usl 2 dell’Umbria, il dottor Piero Carsili, ha inoltrato alla direttrice in pectore una comunicazione per affidarle l’incarico. Richiesta che, come già detto, è stata accettata. È quanto si apprende dalla delibera 629 dello scorso 29 marzo, in cui si dà il via libera a un altro conferimento quinquennale. Quello per la direzione dell’ospedale di Spoleto al dottor Leonardo Sergio Guido, secondo classificato nell’apposita graduatoria, subito dietro la stessa Orietta Rossi che aveva ottenuto il punteggio più alto, rinunciando però alla carica.

Articoli correlati