22.3 C
Foligno
martedì, Maggio 28, 2024
HomePoliticaElezioni, il M5s di Foligno è il primo a svelare la lista:...

Elezioni, il M5s di Foligno è il primo a svelare la lista: ecco i nomi

Lunedì mattina i pentastellati hanno tolto il velo sui candidati in vista delle prossime Amministrative. Fantauzzi: “Gruppo eterogeneo per età e professione, in rappresentanza di tutti i territori”

Pubblicato il 29 Aprile 2024 13:40 - Modificato il 30 Aprile 2024 11:31

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Una Madonna con bambino per lo speciale annullo filatelico delle Infiorate

A realizzare la cartolina “Strappo n. 943. Omaggio a Spello” l’artista “di casa” Elvio Marchionni, che ha scelto di simboleggiare la religiosità e la delicatezza del tradizionale evento e le nuove generazioni da cui dipende il suo futuro

Quintana, domenica le prove ufficiali: inizia La Mora

L’ordine di partenza per l’ultimo test dei binomi prima della Sfida di metà giugno è stato sorteggiato durante la Cena Grande. Prime prove ufficiali per Mario Cavallari del Morlupo e Lorenzo Savini del Croce Bianca al loro esordio alla Giostra

Dalle parrocchie di Foligno e Assisi alla Quintanella di Scafali: in quasi 200 per la Gmb

Le due città umbre hanno risposto presente alla chiamata di Papa Francesco per la prima Giornata mondiale dei bambini ospitata allo stadio Olimpico di Roma. Per la piccola Vittoria di 9 anni anche l’incontro con il Santo Padre

A Foligno svelati i nomi dei primi candidati al consiglio comunale in vista delle amministrative dei prossimi 8 e 9 giugno. Nella mattinata di lunedì 29 aprile il Movimento 5 Stelle ha, infatti, ufficializzato per primo i nomi e i cognomi di tutti i componenti della lista che sostiene la candidatura a sindaco di Mauro Masciotti all’interno della coalizione progressista. Si tratta di un gruppo eterogeneo che, come spiegato da David Fantauzzi, capogruppo del consiglio uscente, raccoglie al proprio interno 12 uomini ed altrettante donne; cittadini che hanno un’età che varia dai 20 ai 70 anni, che svolgono professioni diverse e che sono espressione di tutto il territorio comunale. “Abbiamo voluto rappresentare la città nelle sue diverse articolazioni, territori e aspirazioni – ha dichiarato lo stesso Fantauzzi – con un’attenzione particolare ai giovani, che sono coloro che spingono di più per il cambiamento ma che per reazione si stanno allontanando dalla politica. Siamo soddisfatti e cercheremo di svolgere al meglio questa campagna elettorale”.

Una campagna che lo vedrà protagonista insieme a Rosangela Marotta: entrambi i consiglieri uscenti, infatti, sono pronti a ricandidarsi all’interno di quello che hanno apostrofato come un “progetto nuovo” in virtù dell’adesione del Movimento 5 Stelle alla coalizione progressista insieme a Pd, Foligno 2030, Patto X Foligno, Foligno in Comune e all’interno della quale si è inserita anche la lista civica Foligno Domani – Mauro Masciotti sindaco, ufficializzata nelle scorse ore. “Un progetto – ha sottolineato Fantauzzi – al quale abbiamo aderito a determinate condizioni: discontinuità rispetto al passato (il riferimento è al no ‘a candidati – ha spiegato – che avessero già svolto ruoli di governo locale negli ultimi anni’) e l’ingresso del Movimento 5 Stelle non per aggiungere un nome in più alla coalizione ma per lavorare insieme ad una nuova visione della città. Prima di parlare di persone – ha quindi sottolineato – abbiamo voluto parlare di punti programmatici”. Tra quelli enunciati da David Fantauzzi “che – ha detto – ci stanno particolarmente a cuore ce ne sono tre: il miglioramento della vivibilità del centro storico, rivedendo la viabilità, il che – ha proseguito – non vuol dire chiuderlo ma riorganizzarlo; il miglioramento del servizio di raccolta dei rifiuti e della pulizia della città, che passi anche per una modifica della metodologia di raccolta e del servizio erogato e il contrasto alle utenze fantasma; e, infine, la candidatura di Foligno a capitale della cultura, il che significa mettere in campo idee a beneficio di una città scomparsa dai radar regionali, come testimoniato anche dall’assenza di personalità folignati all’interno delle istituzioni regionali e nazionali. Attualmente l’unico politico che ha incarichi al di fuori della città sono io in virtù del mio incarico di consigliere provinciale”.

L’appuntamento di lunedì mattina, al quale hanno preso parte i candidati Rosangela Marotta e Andrea Pichelli e il coordinatore regionale del M5s e consigliere regionale, Thomas De Luca e che ha visto presente Mauro Masciotti, è stato anche l’occasione per fare il punto dell’attività svolta dal gruppo in consiglio comunale negli ultimi cinque anni. “Abbiamo indetto 15 sedute della commissione controllo o garanzia di cui sono coordinatore – ha riassunto Fantauzzi -, trattando temi importanti come l’ex zuccherificio, la Vus, l’antenna di Corvia e la variante intermedia sud; presentato 57 interrogazioni di cui cinque con raccolta firme, poco meno della metà di tutte quelle presentate dal consiglio; e 38 mozioni”. “Siamo qui – ha quindi concluso – per dare forma e sostanza alle nostre idee e li porteremo avanti se i cittadini lo vorranno”.

I CANDIDATI DEL MOVIMENTO 5 STELLE

David Fantauzzi, 63 anni, capogruppo consigliere comunale uscente

Rosangela Marotta, 44 anni, consigliere comunale uscente

Andrea Pichelli, 45 anni, responsabile settore alimentare

Fabio Romolo, 45 anni, dipendente industria metalmeccanica ed ex artigiano

Mario Celato, 47 anni, sottufficiale dell’Esercito

Marianna Rustici, 31 anni, designer manager

Gaia Donati, 44 anni, operatrice call center e accompagnatrice escursionistica

Antonella Antonelli, 70 anni, ex imprenditrice ora pensionata

Alessandro Gubbini, 44 anni, biologo nutrizionista

Chiara Poli, 40 anni, storica dell’arte

Sante Lini, 49 anni, educatore sportivo

Angelo Maselli, 54 anni, operatore tornio per metalli

Aldo Claudio Medorini, 69 anni, manager

Fabio Mencio, 39 anni

Antonella Meniconi, 53 anni, avvocato

Alexia Miranda, 20 anni, manager responsabile McDonald’s Foligno

Elia Nocentini, 30 anni, operaio metalmeccanico e aeronautico

Natascia Benedetti, 49 anni, avvocato ed educatore civico

Veronica Piovini, 22 anni, esperta nel campo della ristorazione

Luciano Ballarin, 64 anni

Silvia Possanzini, 55 anni, titolare attività autonoma di servizi

Assunta Bordini, 63 anni, artista e consulente nel settore arredamento

Rosatea Rota, 21 anni, studentessa

Ferdinando Delle Rose, 68 anni, ministero della Difesa

Articoli correlati