22.3 C
Foligno
martedì, Maggio 28, 2024
HomeCronacaSi apposta vicino al cimitero con la droga: carabinieri arrestano 33enne

Si apposta vicino al cimitero con la droga: carabinieri arrestano 33enne

Trovato in possesso di cocaina ed eroina, è finito in manette per spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato condannato a quasi sei mesi di reclusione e al pagamento di una multa di 600 euro

Pubblicato il 2 Maggio 2024 15:32 - Modificato il 2 Maggio 2024 20:16

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Una Madonna con bambino per lo speciale annullo filatelico delle Infiorate

A realizzare la cartolina “Strappo n. 943. Omaggio a Spello” l’artista “di casa” Elvio Marchionni, che ha scelto di simboleggiare la religiosità e la delicatezza del tradizionale evento e le nuove generazioni da cui dipende il suo futuro

Quintana, domenica le prove ufficiali: inizia La Mora

L’ordine di partenza per l’ultimo test dei binomi prima della Sfida di metà giugno è stato sorteggiato durante la Cena Grande. Prime prove ufficiali per Mario Cavallari del Morlupo e Lorenzo Savini del Croce Bianca al loro esordio alla Giostra

Dalle parrocchie di Foligno e Assisi alla Quintanella di Scafali: in quasi 200 per la Gmb

Le due città umbre hanno risposto presente alla chiamata di Papa Francesco per la prima Giornata mondiale dei bambini ospitata allo stadio Olimpico di Roma. Per la piccola Vittoria di 9 anni anche l’incontro con il Santo Padre

Erano impegnati in un servizio di controllo del territorio quando, passando vicino al parcheggio del cimitero in via Flaminia Vecchia, a Foligno, hanno notato un uomo in atteggiamento sospetto. Dopo essersi fermati lo hanno quindi sottoposto a perquisizione personale. Addosso al 33enne, di origini tunisine, i carabinieri della Sezione operativa della locale Compagnia hanno rinvenuto due involucri contenenti poco più di un grammo di eroina e altri quattro con all’interno un grammo e mezzo di cocaina. L’uomo, inoltre, aveva con sé 218 euro, in banconote di diverso taglio, ritenuti provento dell’attività di spaccio. Concluse le operazioni di rito, i militari folignati lo hanno quindi arrestato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Arresto che è stato convalidato dal giudice per le indagini preliminari. A carico del 33enne il Tribunale di Spoleto ha quindi disposto una condanna a 5 mesi e 20 giorni di reclusione e il pagamento di una multa da 600 euro. Sottoposta a sequestro la droga rinvenuta addosso allo straniero.

Articoli correlati