25.5 C
Foligno
lunedì, Maggio 27, 2024
HomeCulturaA scuola di giapponese: il liceo “Frezzi-Beata Angela” vola nel Sol Levante

A scuola di giapponese: il liceo “Frezzi-Beata Angela” vola nel Sol Levante

L'istituto folignate ha da poco concluso la visita coordinata da EGIna, che ha spalancato le porte alla collaborazione sotto il profilo dell'istruzione con diverse realtà del Paese nipponico. A settembre una studentessa partirà alla volta dell'Asia

Pubblicato il 5 Maggio 2024 11:21 - Modificato il 6 Maggio 2024 12:18

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Bevagna, in 400 per il banchetto medievale. Il podestà: “Grande valore sociale e culturale”

Per Giuseppe Proietti la serata tra gastronomia e performance teatrali ha sottolineato ancora una volta l’importanza del Mercato delle Gaite per il territorio e per il turismo. Organizzato da San Giorgio e ospitato al chiostro di San Domenico, ha registrato il tutto esaurito

Gli anziani al centro delle priorità dei futuri sindaci: l’appello di Uil in vista delle elezioni

Elisa Leonardi chiede il “coinvolgimento attivo delle amministrazioni locali per costruire insieme bilanci e strumenti per risolvere le problematiche esistenti”. Tra le criticità segnalate l’accesso ai servizi, mobilità, solitudine e difficoltà nel sostentamento

Foligno, ancora pochi giorni per iscrivere i propri figli ai nidi comunali

Il termine ultimo per presentare le richieste di accesso al servizio per l’anno educativo 2024/2025 è fissato al 31 maggio prossimo. Le istanze andranno inoltrate esclusivamente online attraverso il sito istituzionale di palazzo Orfini Podestà

Trascorrere del tempo con una risorsa “esperta” nel proprio campo, attraverso un affiancamento professionale che possa rendere l’apprendimento molto più rapido ed efficace. È, in estrema sintesi, il “job shadowing”, metodologia che ha permesso a una nutrita delegazione scolastica umbra di volare in Giappone per uno scambio di competenze con gli istituti di diverse città nipponiche.

“Job shadowing” in Giappone per il liceo “Frezzi-Beata Angela”

La visita, organizzata e coordinata dal general manager di EGInA, Altheo Valentini, si è svolta dal 13 al 29 aprile scorsi. Tra gli isttuti coinvolti c’era anche il liceo classico e delle scienze umane “Frezzi-Beata Angela” di Foligno, rappresentato dal professor Roberto Fornetti, che all’interno dell’istituto ha il ruolo di funzione strumentale per i progetti Erasmus. Con la presenza del professor Takeshi Tojo, docente di lingua e cultura giapponese all’Università per Stranieri di Perugia, i membri della delegazione italiana hanno avuto la possibilità di entrare in contatto con dirigenti e insegnanti di scuole nipponiche di diverso ordine e grado.

“Job shadowing” in Giappone per il liceo “Frezzi-Beata Angela”

Oltre alla visita negli istituti scolastici presenti nelle città di Maniwa, Okayama, Kyoto, Hiroshima, Yokohama, Omiya e Tokyo, molto proficuo è risultato l’incontro con la dirigente dell’Istituto italiano di Cultura e con il vice ministro dell’educazione presso la sede del Governo nipponico. 

“Job shadowing” in Giappone per il liceo “Frezzi-Beata Angela”

In base agli accordi tra le parti, una studentessa del liceo “Frezzi-Beata Angela” partirà, nel prossimo mese di settembre alla volta di Maniwa, dove frequenterà per trenta giorni le lezioni nella locale scuola superiore.

Fabio Luccioli
Fabio Luccioli
Direttore di Radio Gente Umbra e Gazzetta di Foligno

Articoli correlati