Consiglio comunale, ecco le nuove commissioni. Polemiche sulla nomina del dirigente

Dura condanna del capogruppo dem Sigismondi sulla scelta del sindaco di affidare l’incarico di vertice dell’Area governo del territorio senza un concorso. Pronta replica di Zuccarini

Il Consiglio Comunale di Foligno (foto Vissani)

È nel ricordo di Leonello Radi, folignate doc ed ex presidente anche della Cassa di Risparmio, di cui ricorre quest’anno il secondo anniversario della morte, che il presidente Lorenzo Schiarea ha aperto la seconda seduta del consiglio comunale della città della Quintana. Un momento celebrativo che, una volta concluso, ha lasciato il campo alle prime schermaglie tra giunta ed opposizione, prima che si entrasse nel merito dell’ordine del giorno.

Ad inasprire gli animi, l’intervento del capogruppo Pd, Elia Sigismondi, che ha sollevato forti perplessità in merito ad una decisione del neo primo cittadino Stefano Zuccarini. Il riferimento è, in particolare, alla nomina, da parte dello stesso sindaco, dell'architetto Antonia Fratino come responsabile temporanea dell'Area Governo del territorio. “È giusto ricorrere ai concorsi pubblici – ha spiegato il consigliere dem – affinché siano valorizzate professionalità provenienti, non solo da Foligno, ma dall'Italia intera”.

Secca la replica del sindaco che, citando l'articolo 110 del Tuel (modificato nel 2014), ha dichiarato sì, di comprendere quanto detto da Sigismondi, ma sottolineando la necessità di forzare i tempi – altrimenti troppo lunghi – optando per la nomina immediata.

La seduta è proseguita poi con l' ordine del giorno che, come primo punto, ha visto la nomina dei componenti della commissione comunale per l'aggiornamento degli elenchi dei giudici popolari. Il risultato delle votazioni ha visto designati per questo ruolo il consigliere della maggioranza Marco De Felicis, con quindici voti, e quello della minoranza Mario Gammarota, con nove voti. Il programma ha previsto poi l'istituzione e la nomina - con votazioni palesi - dei componenti delle commissioni consiliari permanenti, composte da tredici tredici consiglieri ciascuna. Rilevante, in ogni commissione, la presenza leghista con ben sei componenti. Un membro per Fratelli d'Italia, uno per Forza Italia, due per il Partito Democratico, uno per i pentastellati, uno per Patto per Foligno ed uno per Foligno 2030.

La seduta del consiglio si è quindi conclusa con l'approvazione unanime della variazione di bilancio per la ratifica della delibera di giunta del 22 maggio scorso relativa alle elezioni europee ed amministrative.

Ecco tutti i membri delle commissioni consiliari:

Prima Commissione

Lega: Riccardo Polli, Mauro Malaridotto, Michele Bortoletti, Federica Bagatti, Caterina Lucangeli, Barbara Betti; Forza Italia: Daniela Flagiello; Fratelli d’Italia: Giuseppe Galligari; Partito Democratico: Elia Sigismondi, Rita Barbetti; Patto x Foligno: Francesco Silvestri; Foligno 2030: Mario Gammarota; Movimento 5 Stelle: David Fantauzzi. 

Seconda Commissione

Lega: Riccardo Polli, Mauro Malaridotto, Domenico Lini, Michele Bortoletti, Federica Bagatti, Caterina Lucangeli; Forza Italia: Ivano Ceccucci; Fratelli d’Italia: Giuseppe Galligari; Partito Democratico: Rita Barbetti, Giovanni Patriarchi; Patto x Foligno: Francesco Silvestri; Foligno 2030: Mario Gammarota; Movimento 5 Stelle: Rosangela Marotta. 

Terza Commissione

Lega: Riccardo Polli, Federica Bagatti, Luciana Collarini, Paolo Galli, Marco De Felicis, Barbara Betti; Forza Italia: Ivano Ceccucci; Fratelli d’Italia: Tiziana Filena; Partito Democratico: Rita Barbetti, Claudia Minelli; Patto x Foligno: Francesco Silvestri; Foligno 2030: Mario Gammarota; Movimento 5 Stelle: David Fantauzzi.

Commissione Statuto

Lega: Riccardo Polli, Mauro Malaridotto, Luciana Collarini, Paolo Galli, Marco De Felicis, Barbara Betti; Forza Italia: Ivano Ceccucci; Fratelli d’Italia: Tiziana Filena; Partito Democratico: Giovanni Patriarchi, Claudia Minelli; Patto x Foligno: Francesco Silvestri; Foligno 2030: Mario Gammarota; Movimento 5 Stelle: Rosangela Marotta.

Commissione Controllo o Garanzia

Lega: Riccardo Polli, Mauro Malaridotto, Marco De Felicis, Luciana Collarini, Michele Bortoletti, Domenico Lini; Forza Italia: Daniela Flagiello; Fratelli d’Italia: Giuseppe Galligari; Partito Democratico: Elia Sigismondi, Claudia Minelli; Patto x Foligno: Francesco Silvestri; Foligno 2030: Mario Gammarota; Movimento 5 Stelle: David Fantauzzi.

Logo rgu.jpg

di Matteo Castellano

Aggiungi un commento