15.6 C
Foligno
sabato, Maggio 18, 2024
HomeAttualitàEx Spoleto-Norcia, una priorità da 2 milioni di euro

Ex Spoleto-Norcia, una priorità da 2 milioni di euro

Pubblicato il 22 Settembre 2015 15:07 - Modificato il 5 Settembre 2023 23:00

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Terzo polo Foligno-Spoleto, il ministro: “Razionalizzazione fondamentale”

Il titolare alla Sanità, Orazio Schillaci, ha visitato alcune strutture sanitarie dell'Umbria: il tuor ha riguardato in particolar modo il “San Giovanni Battista” e il “San Matteo degli Infermi”. Nella città Ducale contestazione all'esterno dell'ospedale

L’Acf Foligno fa chiarezza sull’accordo con il Foligno Calcio e guarda al futuro: “Idee chiarissime”

In una conferenza stampa, il presidente Paolo Zoppi ha risposto al numero uno dei Falchetti, che pochi giorni fa aveva annunciato di non voler “lasciare” la sua società a quella appena approdata in serie D

Conte a Foligno: “Abbiamo bisogno di amministratori locali che facciano il bene comune”

Venerdì mattina l’arrivo in città per sostenere la candidatura a sindaco di Mauro Masciotti per la coalizione progressista. Dal presidente del Movimento 5 stelle l’appello ad andare a votare: “L’astensionismo fa male perché lascia prosperare certa politica”

Serviranno circa 2 milioni di euro per il completamento dell’ex ferrovia Spoleto-Norcia, ma “si tratta di una priorità e stiamo dialogando con la Regione affinché faccia questo investimento” dichiara il sindaco di Spoleto Fabrizio Cardarelli. Oggi più che mai, visto l’enorme successo ottenuto dopo il premio all’Italian green road award nell’ambito della prima edizione del Cosmo Bike Show 2015 e il successo della tre giorni organizzata da MTB Club Spoleto, dall’Associazione culturale “I Cento Comuni”, Umbria&Bike e dall’Associazione “Spoleto a Colori”. Qualche segnale positivo intanto già c’è: “come ad esempio la disponibilità del Consorzio di Bonificazione Umbra a gestire il tracciato” spiega Cardarelli. Se andiamo a guardare i numeri è chiaro intravedere le potenzialità di questa ciclovia. “Abbiamo avuto 924 iscritti, 632 pre iscrizione – afferma Luca Ministrini presidente del MTB Club Spoleto – un incremento rispetto al 2014, cosa questa non scontata per eventi di questo genere, con partecipanti provenienti da tutta Italia e oltre 100 volontari impegnati nelle tre giornate di eventi”. L’obiettivo è quello di far vivere la Spoleto – Norcia tutto l’anno, a guadagnarci sarebbe l’intero territorio, con le strutture ricettive che potrebbero lavorare sfruttando al massimo l’ambito del cicloturismo. Senza tralasciare gli effetti positivi che deriverebbero dal costante coinvolgimento e collaborazione tra enti e comuni che sono interessati dal percorso.  

Articoli correlati