22.7 C
Foligno
sabato, Luglio 20, 2024
HomeCronacaPrevenzione dell'istituzionalizzazione dei minori, a Foligno il convegno regionale

Prevenzione dell’istituzionalizzazione dei minori, a Foligno il convegno regionale

Pubblicato il 7 Novembre 2017 15:21

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

“Rhapsody in blue”: Marco Scolastra e la Filarmonica di Belfiore aprono “eVenti d’estate”

Il concerto inaugurale è in programa sabato 20 luglio alle 21 nella splendida cornice di Villa Fabri di Trevi. In programma la musica di Gershwin, Bernstein, Marquéz e una dedica speciale ai cento anni del capolavoro suonato per la prima volta a New York

Poreta brucia ancora: persi 120 ettari di bosco. Ci sono due denunce

L’ipotesi è che a provocare l’incendio sia stata una mietitrebbia impiegata nella lavorazione di un campo di farro: le indagini affidate ai carabinieri forestali. Oltre alle squadre di terra, in volo tre canadair e un elicottero

Vaccino anti papilloma, l’Umbria amplia il servizio gratuito

A essere interessate dal provvedimento le donne di 29 e 30 anni. Dalla Regione 400mila euro in più per prevenire incidenza dei tumori e altre patologie HPV correlate

Nell’ambito della Giornata internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, Foligno si prepara ad ospitare il seminario regionale legato al Programma di intervento per la prevenzione dell’istituzionalizzazione. Al centro dell’attenzione del progetto “Pippi” ci sarà, dunque, il gruppo con i genitori e il gruppo con i bambini come dispositivi di intervento nella vulnerabilità familiare. Obiettivo del programma è infatti quello di ridurre il numero di bambini allontanati da famiglie che presentano delle problematiche e che non riescono a garantire un adeguato livello di cura ed educazione ai minori. Questo, dunque, lo spirito con cui il progetto “Pippi” ha preso forma, coinvolgendo – tra gli altri – il Ministero del lavoro e delle politiche sociali, oltre ovviamente ai servizi sociali e le scuole. L’appuntamento con il seminario regionale ospitato a Foligno è per mercoledì 8 novembre a partire dalle 9 nella sala Rossa di palazzo Trinci. Ad aprire la giornata di studio e confronto saranno le istituzioni cittadine, a cominciare dal sindaco Nando Mismetti, seguito dall’assessore comunale alle politiche sociali, Maura Franquillo, e dall’amministratore unico della Scuola umbra di amministrazione pubblica, Alberto Naticchioni. Ad entrare nel vivo dei lavori sarà, invece, l’assessore regionale alla salute e welfare Luca Barberini, insieme a Sara Bazzucchi, presidente conferenza della Zona sociale 3 – Assisi, Maria Elena Bececco e Rita Cecchetti, rispettivamente assessori dei Comuni di Spoleto e Gubbio. Il seminario, assolutamente gratuito, si rivolge a psicologi, assistenti sociali, educatori, insegnanti, operatori della rete dei servizi e al terzo settore. 

Articoli correlati