36.9 C
Foligno
giovedì, Luglio 18, 2024
HomeCronacaFoligno in lutto per la scomparsa di Americo Cacace

Foligno in lutto per la scomparsa di Americo Cacace

Pubblicato il 14 Dicembre 2017 12:12

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Vasto incendio a Poreta, per domare le fiamme anche un mezzo aereo da Ciampino

Il fuoco nella località tra i comuni di Campello sul Clitunno e Spoleto è divampato nel pomeriggio di giovedì 18 luglio rendendo necessario un ampio spiegamento di forze tra i vigili del fuoco

Vus, che succede? Anche Norcia dichiara guerra alla partecipata

La differenziata non decolla e anche alcuni primi cittadini stanno palesando il loro malcontento: dopo le critiche al bilancio, dalla Valnerina nuovo affondo

Bevagna, 40 anni di Festival della Pizza e di solidarietà

L’appuntamento con l’evento è dal 19 al 28 luglio negli impianti sportivi di Bevagna, un’iniziativa che sin dalla prima edizione ha donato parte dei ricavati alla lotta contro il cancro. In 39 anni donati 20.000 euro per la ricerca e l’attività di supporto al Centro di salute del borgo

Un artista di talento. Un uomo che ha dedicato tutta la sua vita alla musica. Un grande personaggio di Foligno. E’ Americo Cacace, che in tanti ricorderanno per le performance con la storica orchestra “Americo e il suo complesso”, protagonista di tante serate. Ma Americo, scomparso all’età di 86 anni, era anche il papà di un’altra importante figura cittadina, Lucio Cacace, attuale magistrato e responsabile della commissione tecnica dell’Ente Giostra. Ed è attorno a lui ed alla sua famiglia che, oggi, si stringe tutto il mondo della Quintana. “In questo triste momento – ha detto il presidente di palazzo Candiotti, Domenico Metelli – desidero abbracciare forte Lucio e, insieme a tutto il popolo della Quintana, sono vicino a lui ed alla sua famiglia”. Papà Americo, che – come detto – della musica aveva fatto la sua vita, ha avuto una carriera artistica importante che gli ha permesso di incontrare i grandi della canzone e della musica come Ornella Vanoni e Lelio Luttazzi, ma non solo. Era anche famoso per la sua abilità nel gioco del biliardo, specialità boccette, dove ha collezionato numerose vittorie. I funerali saranno celebrati domani, venerdì 15 dicembre, alle 11 nella chiesa del Santissimo Nome di Gesù, in via Monte Gargano a Foligno. 

Articoli correlati