26 C
Foligno
venerdì, Aprile 12, 2024
HomeAttualitàViabilità, riaperta la provinciale 449 tra Foligno e Pontecentesimo

Viabilità, riaperta la provinciale 449 tra Foligno e Pontecentesimo

Pubblicato il 22 Dicembre 2017 14:46

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Raccolta indiscriminata di prugnoli: maxi sanzione a Foligno

Un cercatore è stato trovato in possesso di ben 230 funghi sotto misura. Fatto analogo a Valtopina, dove i carabinieri forestali sono intervenuti per sequestrare e distruggere il frutto del raccolto

Una “Lettera alla città” per combattere la povertà educativa a Foligno

Il progetto prevede la realizzazione e il potenziamento di iniziative formative che coinvolgeranno una platea di circa 2mila ragazzi tra i 5 e i 14 anni. A promuoverlo la Diocesi in collaborazione con la Fondazione San Domenico da Foligno e la cooperativa Densa

Dieci anni senza Omero Savina: in due incontri il suo amore per la montagna

Valle Umbra Trekking dedicherà alla figura di uno dei punti di riferimento del trekking italiano diverse iniziative. Si parte sabato all'ex chiesa dell'Annunziata per scoprire il significato dei cammini nella storia. Domenica escursione a Pale

Una riapertura che gli abitanti attendevano dal 2016, da quando gli interventi di adeguamento della statale 3, nel tratto tra Foligno e Pontecentesimo, avevano reso necessaria l’interdizione al traffico. Ed ora, finalmente, la provinciale 449 tra la frazione di Vescia e la Flaminia, in località Acquabianca, è tornata nuovamente percorribile. La riapertura nella giornata di giovedì 21 dicembre da parte della Provincia di Perugia, su indicazione della Quadrilatero Marche-Umbria. A richiedere l’esecuzione delle opere necessarie per ripristinare il transito lungo la carreggiata erano stati gli stessi residenti della zona, preoccupati dal protrarsi dei lavori lungo la Flaminia. Lavori che, quindi, non si sono ancora conclusi e, nonostante i quali, si è reso necessario premere sull’acceleratore perché quantomeno il tratto che ricade nella zona di Acquabianca venisse ripristinato. “Ringrazio il personale e i tecnici della Provincia – ha detto il presidente dell’Ente di piazza Italia e sindaco di Foligno, Nando Mismetti -. La realizzazione della Quadrilatero e i lavori di adeguamento sulla Flaminia avevano creato la necessità di interrompere il transito veicolare – ha proseguito – ma attraverso un costante e proficuo confronto con l’Anas e le società Quadrilatero e Valdichienti siamo riusciti a superare quello che effettivamente era un disagio che interessava i numerosi abitanti della zona. Il fatto che siamo riusciti a ripristinare la viabilità prima di Natale – ha concluso – lo considero un bel regalo per la città di Foligno”. Il tratto riaperto dovrà essere comunque completato con la realizzazione del tappetino d’usura. Intanto proseguono i lavori lungo la Flaminia, dove si prevede la realizzazione di un sottopasso ferroviario ed un ponte sul fiume Topino.

Articoli correlati