22.7 C
Foligno
sabato, Luglio 20, 2024
HomeAttualitàBentornata Calamita Cosmica: boom di visite durante gli open day

Bentornata Calamita Cosmica: boom di visite durante gli open day

Pubblicato il 3 Gennaio 2018 13:14

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

“Rhapsody in blue”: Marco Scolastra e la Filarmonica di Belfiore aprono “eVenti d’estate”

Il concerto inaugurale è in programa sabato 20 luglio alle 21 nella splendida cornice di Villa Fabri di Trevi. In programma la musica di Gershwin, Bernstein, Marquéz e una dedica speciale ai cento anni del capolavoro suonato per la prima volta a New York

Poreta brucia ancora: persi 120 ettari di bosco. Ci sono due denunce

L’ipotesi è che a provocare l’incendio sia stata una mietitrebbia impiegata nella lavorazione di un campo di farro: le indagini affidate ai carabinieri forestali. Oltre alle squadre di terra, in volo tre canadair e un elicottero

Vaccino anti papilloma, l’Umbria amplia il servizio gratuito

A essere interessate dal provvedimento le donne di 29 e 30 anni. Dalla Regione 400mila euro in più per prevenire incidenza dei tumori e altre patologie HPV correlate

Il ritorno a Foligno dell’opera di Gino De Dominicis è stato molto apprezzato. A testimoniarlo sono i numeri delle visite che lo “scheletrone” ha collezionato negli appena trascorsi primi due giorni dell’anno. In 1300 hanno risposto all’invito della Fondazione Cassa di Risparmio di Foligno che, nei giorni 1° e 2 gennaio, ha deciso di lasciare le porte aperte a quanti volessero ammirare la grande scultura da poco risistemata all’interno dell’ex chiesa dell’Annunziata. Un riscontro importante che ripaga l’idea della Fondazione e che ha fatto registrare un continuo viavai di gente nei pressi di via Garibaldi. Per alcuni l’iniziativa gratuita ha rappresentato l’occasione di meravigliarsi per la prima volta di fronte alla maestosità dell’opera, altri ne hanno approfittato per osservarla nuovamente a seguito del grande successo registrato a Firenze dove è stata protagonista della mostra “Ytalia. Energia, pensiero, bellezza”. La Calamita Cosmica, acquistata nel 2011 dalla Fondazione, continua ad accrescere la sua popolarità incuriosendo e conquistando proprio tutti, in primis la stessa Foligno che ha largamente dimostrato di essere fiera di custodire quest’opera che ormai all’ex Chiesa dell’Annunziata ha trovato la sua ‘casa’. Senza dimenticare che l’opera di De Dominicis, dopo la trasferta fiorentina, è tornata a Foligno ancora più bella grazie al restauro effettuato seguendo le indicazioni lasciate dal maestro.

Articoli correlati