26 C
Foligno
venerdì, Aprile 12, 2024
HomeCulturaAnche un concorso di ricamo per le Infiorate di Spello: aperte le...

Anche un concorso di ricamo per le Infiorate di Spello: aperte le iscrizioni

Pubblicato il 6 Febbraio 2018 16:54

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Raccolta indiscriminata di prugnoli: maxi sanzione a Foligno

Un cercatore è stato trovato in possesso di ben 230 funghi sotto misura. Fatto analogo a Valtopina, dove i carabinieri forestali sono intervenuti per sequestrare e distruggere il frutto del raccolto

Una “Lettera alla città” per combattere la povertà educativa a Foligno

Il progetto prevede la realizzazione e il potenziamento di iniziative formative che coinvolgeranno una platea di circa 2mila ragazzi tra i 5 e i 14 anni. A promuoverlo la Diocesi in collaborazione con la Fondazione San Domenico da Foligno e la cooperativa Densa

Dieci anni senza Omero Savina: in due incontri il suo amore per la montagna

Valle Umbra Trekking dedicherà alla figura di uno dei punti di riferimento del trekking italiano diverse iniziative. Si parte sabato all'ex chiesa dell'Annunziata per scoprire il significato dei cammini nella storia. Domenica escursione a Pale

Si sono aperte, a Spello, le iscrizioni al concorso annuale di ricamo a mano “Il Fiore Ricamato…”. La competizione, indetta dall’associazione “Le Infiorate di Spello” con il patrocinio del Comune, ha il fine di valorizzare una così antica tradizione. Sarà il noto ed atteso evento, che il 2 e 3 giugno colorerà di nuovo il piccolo borgo umbro, ad ispirare il tema della composizione floreale per il 2018. I manufatti, infatti, dovranno mostrare un legame con i colori e le emozioni delle artistiche infiorate del Corpus Domini. Potranno essere sviluppati su libera scelta del tessuto, del filato, del colore e delle tecniche esecutive. Il concorso è aperto a tutti, ma potrà esser presentato un solo lavoro per partecipante, che dovrà pervenire entro il 13 maggio prossimo tramite raccomandata a carico del concorrente, all’indirizzo “Picchiotti Giovanna, via P.S. Fagotti, 12/A – 06038 Spello (PG). Sarà, inoltre, necessario allegare la scheda esplicativa dei dati personali e dei punti impiegati. L’invio del materiale fungerà da liberatoria per quanto riguarda l’esposizione dello stesso in mostra e l’utilizzo delle sue foto in modo idoneo. Una giuria di esperti valuterà i lavori in base a diversi criteri, tra i quali, la difficoltà delle tecniche impiegate, la perfetta esecuzione, l’originalità del disegno e il rispetto del regolamento. Oltre alle targhe sono previsti premi in denaro per i primi tre classificati, ma i lavori scelti rimarranno a disposizione dell’associazione “Le Infiorate di Spello”. La cerimonia avrà luogo domenica 27 maggio e la mancata presenza dei vincitori, o di loro delegati, comporterà la definitiva perdita del premio. Dal 30 settembre e per tutto ottobre le opere non premiate potranno essere ritirate al Museo delle Infiorate, oppure potranno essere richieste previo invio del corrispettivo delle spese di spedizione. C’è anche spazio per la solidarietà dato che, in seguito alla data del 31 ottobre, i manufatti ancora a disposizione andranno all’asta e il ricavato verrà destinato a finalità umanitarie.

Articoli correlati