36.9 C
Foligno
giovedì, Luglio 18, 2024
HomeCronacaQuintana, a Foligno successo per la “Cena del popolano”: il ricavato per...

Quintana, a Foligno successo per la “Cena del popolano”: il ricavato per un’ambulanza veterinaria

Pubblicato il 12 Febbraio 2018 18:54

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Vasto incendio a Poreta, per domare le fiamme anche un mezzo aereo da Ciampino

Il fuoco nella località tra i comuni di Campello sul Clitunno e Spoleto è divampato nel pomeriggio di giovedì 18 luglio rendendo necessario un ampio spiegamento di forze tra i vigili del fuoco

Vus, che succede? Anche Norcia dichiara guerra alla partecipata

La differenziata non decolla e anche alcuni primi cittadini stanno palesando il loro malcontento: dopo le critiche al bilancio, dalla Valnerina nuovo affondo

Bevagna, 40 anni di Festival della Pizza e di solidarietà

L’appuntamento con l’evento è dal 19 al 28 luglio negli impianti sportivi di Bevagna, un’iniziativa che sin dalla prima edizione ha donato parte dei ricavati alla lotta contro il cancro. In 39 anni donati 20.000 euro per la ricerca e l’attività di supporto al Centro di salute del borgo

I popolani folignati hanno già avviato il loro 2018 quintanaro. Come? Attraverso una riuscitissima cena che si è svolta negli scorsi giorni nei locali del rione Badia. I quintanari dei dieci rioni si sono ritrovati per la “Cena del popolano”, un convivio che ha raccolto circa 150 persone. Tutti rigorosamente vestiti da popolani, i rionali hanno così salutato il nuovo anno in una serata tra divertimento, goliardia e voglia di stare insieme. Il tutto con uno scopo più che nobile. Il ricavato della cena, tolte le spese, sarà infatti devoluto in beneficenza. L’importo raccolto andrà a sommarsi a quello che l’Ente Giostra, attraverso le varie iniziative, destinerà all’acquisto di un’ambulanza veterinaria. Per l’occasione è stato invitato anche uno dei magistrati dell’Ente Giostra, Lucio Cacace. A lui è stata consegnata una lettera di ringraziamento per il suo impegno nel voler acquistare il mezzo. “E’ per questo – hanno scritto i rionali nella lettera – che il ricavato della cena servirà per aiutarti nell’acquisto dell’ambulanza veterinaria”. Tutti i popolani dei dieci rioni sono stati quindi protagonisti di un nuovo grande gesto di generosità, regalandosi anche una serata in allegria. Tra chi ha portato la propria chitarra e chi ha intonato qualche canzone, la serata ha regalato grande divertimento. “L’obiettivo è quello di rifarla anche il prossimo anno – spiega Emanuela Ceccarelli, rionale del Croce Bianca che ha organizzato la Cena del popolano -. Quella del tre febbraio scorso per me è stata la terza cena di questo tipo, ma per tanti era la prima e sono contenta che le persone si siano divertite”. In attesa della prossima “Cena del popolano”, i rionali di Foligno hanno già avviato il loro anno nel migliore dei modi.

Fabio Luccioli
Fabio Luccioli
Direttore di Radio Gente Umbra e Gazzetta di Foligno

Articoli correlati