26.5 C
Foligno
domenica, Luglio 21, 2024
HomeCronacaAndrea e Susanna, futuri piloti d'aereo made in Foligno: “Il nostro posto...

Andrea e Susanna, futuri piloti d’aereo made in Foligno: “Il nostro posto è tra le nuvole”

Pubblicato il 21 Febbraio 2018 16:41

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Operazione “Oro rosso”, controlli straordinari della Polfer contro i furti di rame

Gli agenti di Foligno e Perugia hanno effettuato verifiche in tre attività di rottamazione per il rispetto delle normative di settore e lungo le linee ferroviarie per accertare l’integrità dei cavi. Intensificata anche l’attività nelle stazioni: identificate 259 persone

Mezzi ancora in azione a Poreta: in volo un canadair e un elicottero

Proseguono per il terzo giorno consecutivo le operazioni di spegnimento dell’incendio che ha interessato le aree ai confini tra i comuni di Campello e Spoleto. Fino alle 20 di sabato sospensione dell’energia elettrica nelle zone interessate dalle fiamme

Il Torneo nazionale degli oratori si chiude a Foligno e incorona Joco Campus

Le finali di “TuttInGioco” hanno visto la compagine locale alzare la coppa dell'ultima delle cinque finali del progetto organizzato in 50 centri estivi dal Centro Sportivo Italiano e da Fondazione Conad ETS con il supporto di PAC 2000A Conad, per promuovere e diffondere i valori dello sport

Si chiamano Andrea e Susanna e saranno i piloti d’aereo del futuro made in Foligno. I due studenti del liceo scientifico “Marconi” hanno trionfato nel Corso di cultura aeronautica, che per due settimane ha tenuto banco tra gli alunni delle scuole superiori cittadine. Un progetto portato avanti dall’Aeronautica militare e atterrato a Foligno grazie all’Oma, azienda che quest’anno festeggia i 70 anni dalla nascita. Insieme ad altri 187 coetanei, Andrea e Susanna per due settimane sono stati impegnati in lezioni di volo teorico-pratiche tenute dal 60esimo stormo di Guidonia. Alla fine dei test e della prova di volo, hanno sbaragliato la concorrenza guadagnandosi uno stage estivo di due settimane in Aeronautica, per conoscere ancor più da vicino il mondo del volo. Ma Andrea e Susanna guardano già al loro futuro professionale una volta terminati gli studi scolastici: “Pensavo ad una carriera in Aeronautica già nel 2015 – racconta Susanna Montirosi – voglio entrare in Accademia e penso che il mio futuro sarà proprio tra le nuvole”. Lei ha diciassette anni, così come il secondo classificato Andrea. Ad accomunarli è anche la determinazione: “Volare è quello che mi rende felice – spiega Andrea Musone –. Una volta uscito da scuola, proverò il concorso per entrare in Aeronautica”. Sorprende la loro convinzione, così come sorprende il fatto che tra i primi dieci arrivati del Corso, sono ben quattro le ragazze. A testimonianza che il volo affascina e rapisce proprio tutti. E chissà se qualcuno di questi giovani riuscirà veramente a seguire le orme del loro concittadino Simone Agostinelli. Attualmente capitano all’interno dell’Aeronautica militare, Agostinelli nel 2005 andava ancora a scuola e fu rapito dal medesimo Corso: “Tredici anni fa ero dalla vostra stessa parte – racconta il capitano folignate agli studenti -. Ricordo che allora sbocciò un amore incredibile per il volo. Chi sarà il prossimo ad imitarmi?”. Al termine della cerimonia, tutti gli studenti hanno ottenuto un attestato di partecipazione, che farà punteggio qualora partecipassero ad un concorso per entrare nelle forze armate. A loro sono arrivate anche le raccomandazioni ed i ringraziamenti del presidente di Oma, Umberto Tonti, e del colonnello Salvatore Trincone del 60esimo stormo di Guidonia. I PIU’ BRAVI – Ecco, nel dettaglio, i primi dieci classificati del Corso di cultura aeronautica tenutosi a Foligno: Montirosi Susanna, Musone Andrea, Rovinati Alessandro, Borsetta Sara, Candellori Davide, Gamboni Valentina, Coccia Valerio, Bonacci Nicole, Casciola Andrea, Trementozzi Lorenzo.

 

 

Fabio Luccioli
Fabio Luccioli
Direttore di Radio Gente Umbra e Gazzetta di Foligno

Articoli correlati