9.1 C
Foligno
martedì, Aprile 23, 2024
HomeAttualitàComune di Spoleto e Vus al lavoro sulla rete idrica di Icciano,...

Comune di Spoleto e Vus al lavoro sulla rete idrica di Icciano, Perchia e Crocemarroggia

Pubblicato il 20 Marzo 2018 17:49

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Cade e batte la testa: 47enne portato in ospedale per un trauma cranico

L’episodio nella mattinata di lunedì 22 aprile in viale Firenze: l’uomo stava scaricando un escavatore quando ha perso l’equilibrio. Dopo aver valutato un suo trasferimento in ospedale con l’elisoccorso, l’uomo è stato portato al “San Giovanni Battista”

Violenza di genere, al Commissariato di Foligno una stanza dedicata alle vittime

In via Garibaldi allestito uno spazio per le audizioni protette, frutto della sinergia tra polizia e Soroptimist International Club Valle Umbra. Il questore Lamparelli: “Un fenomeno sommerso che richiede una grande opera di sensibilizzazione e azioni preventive”

Chiesa di Foligno in lutto per la morte di monsignor Dante Cesarini

Ordinato presbitero nel 1960, il sacerdote è stato assoluto protagonista della vita culturale e della formazione teologica della Diocesi di Foligno: per diciassette anni è stato direttore della biblioteca “Jacobilli”

Dopo anni di disagi gli abitanti di Icciano, Perchia e Crocemarroggia, nel comune di Spoleto, possono finalmente tirare un sospiro di sollievo. I disservizi e i guasti alla rete idrica che spesso e volentieri li hanno lasciati senz’acqua per ore potrebbero infatti diventare presto solo un lontano ricordo. Già, perché  in cantiere c’è un intervento da 200mila euro, programmato con i fondi messi a disposizione dall’Auri (Autorità umbra rifiuti e idrico) per la sostituzione delle condotte obsolete e il potenziamento della rete. Si andrà così a sanare una situazione che, ormai da qualche anno, è solita causare interruzioni nella fornitura dell’acqua nelle zone – come detto – di Icciano, Perchia e Crocemarroggia. E proprio negli scorsi giorni l’assessore comunale con delega alle partecipate, Gianmarco Profili, e il dirigente della Gestione reti e impianti della Valle Umbra Servizi, Romano Menichini, hanno incontrato gli abitanti della zona per illustrare i dettagli dell’intervento che si andrà a fare nei prossimi mesi e che dovrebbe vedere la conclusione entro la fine del mese di luglio. “Abbiamo seguito con attenzione questa vicenda – spiega l’assessore Profili – e siamo soddisfatti di aver contribuito a risolvere una situazione di difficoltà che andava avanti da troppo tempo e che per le comunità coinvolte rappresentava un vulnus francamente difficile da sopportare. Questi interventi – ha aggiunto – consentiranno finalmente ai cittadini di Icciano, Perchia e Crocemarroggia di poter usufruire di un servizio fondamentale senza ulteriori disagi e difficoltà”. La prima ipotesi di sistemazione – si legge in una nota del Comune spoletino – nasce nel 2004 ma trova una sua concreta attivazione nel giugno del 2015 con l’approvazione del progetto esecutivo per la sostituzione della rete idrica. Il progetto è stato poi completato e ampliato con l’inserimento di un altro intervento che ne permettesse l’integrazione con la fognatura di Mogliano, coincidente con il tracciato. Da qui un nuovo progetto esecutivo che è stato approvato lo scorso giugno e che ha portato poi al bando di gara. A metà gennaio è stato sottoscritto il contratto con la ditta Impresa Esseti che si è aggiudicata i lavori. 

Articoli correlati