11.3 C
Foligno
sabato, Aprile 20, 2024
HomeCronacaGualdo Cattaneo, toro in fuga da una stalla. Il sindaco: “Non uscite”

Gualdo Cattaneo, toro in fuga da una stalla. Il sindaco: “Non uscite”

Pubblicato il 21 Marzo 2018 09:27

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Gli sbandieratori e musici di Foligno di nuovo in Spagna: esibizione davanti a 40mila turisti

Dopo l’appuntamento di Alcalà de Henares per il “Mercado Cervantino”, seconda trasferta iberica per il gruppo che ha fatto tappa nella regione autonoma di Castilla-La Mancha per partecipare ad uno dei festival storici più importanti del Paese

Il Giro d’Italia arriva a Foligno: raffica di iniziative collaterali

Convegni, incontri, presentazioni di libri, passeggiate in rosa, iniziative per i bambini, pedalate per le vie della città: sono solo alcuni degli eventi previsti per "In giro al Centro del mondo". In programma anche una collaborazione con la Caritas e la realizzazione di un fumetto

Un mese di lavori sulla Orte-Falconara: come e quando cambia il servizio ferroviario in Umbria

La linea sarà interessata da lavori indispensabili sotto il profilo strutturale e tecnologico. Da parte di Trenitalia saranno previsti dei servizi sostitutivi per gli spostamenti

“Vi prego di limitare gli spostamenti ai soli casi strettamente necessari e, in tal caso, usare la massima prudenza e diligenza del caso”. E’ il messaggio che il sindaco di Gualdo Cattaneo, Andrea Pensi, affida al suo profilo Facebook. L’appello arriva a pochi minuti di distanza dalla fuga di un toro, scappato da un allevamento nella frazione di Ponte di Ferro. L’animale ha poi raggiunto Collesecco e successivamente Bastardo. “Adesso – scrive ancora Pensi nella tarda serata di martedì – sta tornando verso Villarode”. “Le autorità di pubblica sicurezza e sanitarie si stanno prodigando per catturarlo” conclude il post del primo cittadino. Ed in effetti la cattura sembrerebbe andata a buon fine un paio di ore più tardi, come scrive la signora Alberta commentando il messaggio del sindaco: “Tutto risolto toro preso riportato a casa”. Insomma, allarme rientrato, anche se c’è chi ha colto l’occasione per scherzarci su: “Ma questo toro – scrive ironicamente Ciro – è stato avvisato del rischio che corre percorrendo le peggiori strade malmesse del nostro territorio!!”. Tra i commenti c’è anche quello del consigliere regionale del Pd, Gianfranco Chiacchieroni: “Come si dice – commenta l’esponente Dem – avete preso il toro per le corna!!”.

Articoli correlati