5.7 C
Foligno
venerdì, Aprile 19, 2024
HomeAttualitàA bordo di carrettini per vivere la città in modo “slow”: l’iniziativa...

A bordo di carrettini per vivere la città in modo “slow”: l’iniziativa di un nido di Foligno

Pubblicato il 22 Marzo 2018 12:25

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Firenze, si conclude l’era Betori: il nuovo arcivescovo è don Gherardo Gambelli

Dopo aver accettato la rinuncia al governo pastorale del cardinale folignate, Papa Francesco ha nominato il suo successore: 55 anni, dal 2011 al 2022 è stato missionario in Ciad. Lo scorso anno il ritorno nel capoluogo toscano come parroco della Madonna della Tosse

“Evento politico” nella sede di Sviluppumbria: Pd e M5S insorgono

I “dem” Meloni e Bori pronti a depositare un’interrogazione in Regione sull’incontro dedicato alla tutela del “made in Italy” promosso da Fratelli d’Italia. A far sentire la propria voce anche il pentastellato De Luca: “Grave sbavatura istituzionale”

Dal Mic quasi 3,5 milioni per l’Umbria: ci sono anche Cannara e Spello

Il Piano triennale per le opere pubbliche interesserà in Umbria ventinove interventi. Dai musei all'archeologia, i fondi non saranno però destinati alle biblioteche

Far riscoprire ai bambini ed ai loro genitori un modo diverso di intendere il tempo, più lento. E’ l’obiettivo che si è dato l’asilo nido di Prato Smeraldo, a Foligno, nell’ambito della programmazione educativa, attraverso la realizzazione di laboratori dentro il nido e uscite verso i luoghi significativi del quartiere e della città. Una prima visita si è svolta martedì 20 marzo coinvolgendo i bambini in una passeggiata con dei “carrettini”, costruiti e condotti con la collaborazione di educatrici, genitori e nonni. La carovana si è spostata in modo lento, tra il divertimento di piccoli e grandi, dalla struttura di Prato Smeraldo al Centro di documentazione e ricerca educativa per l’infanzia, all’interno del palazzo comunale, in piazza della Repubblica. Lì, i piccoli hanno poi preso parte all’iniziativa “Ti leggo una storia il martedì”, promossa dal Comune di Foligno in collaborazione con la lettrice volontaria del gruppo “Nati per leggere”, Stefania Piacenti. Ad accogliere i bambini l’assessore all’istruzione, Rita Barbetti, e la dirigente Cristina Ercolani. Nel tragitto a bordo dei “carrettini” adulti e bambini hanno potuto osservare le piccole cose del quartiere che di solito sfuggono ad uno sguardo meno attento, ma che sono invece importanti per costruire una storia personale, fatta di ricordi, suoni, odori ed emozioni.

Articoli correlati