13.1 C
Foligno
domenica, Maggio 26, 2024
HomeSportDall'Atletico Foligno alla C4, domenica da incorniciare per il calcio folignate

Dall’Atletico Foligno alla C4, domenica da incorniciare per il calcio folignate

Pubblicato il 19 Ottobre 2020 17:56 - Modificato il 5 Settembre 2023 13:13

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Via Flaminia Antica, scuole protagoniste

Il progetto ideato dal Club per l'Unesco di Foligno e Valle del Clitunno ha visto il coinvolgimento di tantissimi istituti del territorio, che hanno approfondito la storia della via di comunicazione romana

Quintana, ecco il palio della Sfida firmato da Mirabella

Il trentaseinne originario di Enna ha firmato il drappo presentato nel corso della Cena Grande e realizzato in collaborazione con Massimo Fiordiponti, storico quintanaro che ha curato la parte sartoriale

Foligno, aggredisce i poliziotti intervenuti per sedare la lite

La polizia ha arrestato un trentatreenne per resistenza e violenza a pubblico ufficiale. L'episdio è avvenuto nella serata di venerdì 24 maggio in un'abitazione del centro storico

Non solo la vittoria dei falchetti. Perché la domenica appena trascorsa ha sorriso a gran parte del calcio folignate. Il 2 a 0 con il quale gli uomini di Antonio Armillei hanno espugnato Grassina è probabilmente il risultato più eclatante. I biancazzurri arrivavano dalla brutta sconfitta con il Cannara. Per di più la giornata era iniziata nel modo peggiore per l’infortunio di Dondoni durante il riscaldamento, che ha costretto Fondi a sacrificarsi in difesa. Poi però ci hanno pensato Nuti nel primo tempo e Zerbo a metà della ripresa a realizzare i due gol decisivi. Una rete, e non solo, che per Nuti ha significato anche aggiudicarsi la tappa del premio Miglior Falchetto, organizzato dall’Unione della Stampa Sportiva dell’Umbria e da Radio Gente Umbra.
Vincente è stato l’esordio dell’Atletico Foligno nel campionato di A2 di calcio a cinque femminile. Le ragazze folignati si sono imposte per 4 a 1 sul campo della Sabina Lazio grazie alla doppietta della Bisognin e alle reti della Pace e della Narcisi.
Scendendo a livello regionale, a festeggiare è stata la C4, che ha centrato la qualificazione alla seconda fase della Coppa Italia di Promozione. Decisivo il rigore trasformato da Ganci che è valso la vittoria sul campo dello Spello, dopo che la C4 ha colpito anche quattro pali.
Squadre folignati per le quali è scongiurato lo stop alle attività. L’ultimo decreto governativo, infatti, ferma lo sport dilettantistico, ma non quello di rilevanza regionale e nazionale. Domenica dunque si tornerà regolarmente in campo. A cominciare da Foligno – Badesse, prima al Blasone con i cinquecento spettatori ammessi sugli spalti, dopo l’ultima ordinanza della presidente della Regione Donatella Tesei.

Articoli correlati