29.9 C
Foligno
mercoledì, Luglio 17, 2024
HomeCronacaAncona, la 21enne folignate lascia la Terapia intensiva. I medici: “Sta meglio”

Ancona, la 21enne folignate lascia la Terapia intensiva. I medici: “Sta meglio”

Pubblicato il 24 Febbraio 2021 08:22 - Modificato il 5 Settembre 2023 12:46

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Ai domiciliari per spaccio di droga, evade: 21enne portato in carcere 

Inasprimento della misura cautelare per un giovane straniero che non ha rispettato il provvedimento a suo carico. Beccato in giro dagli agenti del Commissariato di Foligno, è stato deferito all’autorità giudiziaria: per il ragazzo si sono spalancate le porte di Maiano

Svincolo di Scopoli, Quadrilatero approva progetto definitivo. Melasecche ironico: “Storia da film”

La ricerca di ordigni bellici e di reperti archeologici si è conclusa positivamente, dando esito negativo. Prima del progetto esecutivo mancano ancora dei passaggi burocratici e, nel frattempo, l'assessore regionale punzecchia il centrosinistra

Montefalco perde un medico di base. Il Comune scrive all’Usl 2: “Disagi per i cittadini”

In una nota diffusa sui social, l'amministrazione interviene sulla fine della convenzione con il dottor Massimo Pucci. I dottori presenti nel borgo non riuscirebbero a coprire i pazienti rimasti “scoperti”

La buona notizia. E’ quella che riguarda la 21enne folignate ricoverata oramai da quasi un mese all’ospedale Torrette di Ancona per un’insufficienza epatica che aveva interessato più organi. La sua degenza sembra proseguire nel migliore dei modi, soprattutto dopo il trapianto del fegato di inizio febbraio. Da lì un lento miglioramento, con la ragazza che pian piano ha ripreso a respirare da sola. Di queste ore un’altra bella notizia, con la folignate che è stata trasferita dal reparto di Terapia intensiva a quello di Chirurgia dei trapianti. “Sta meglio” afferma la dottoressa Elisabetta Cerutti, direttore della Sod Anestesia e Rianimazione dei Trapianti e Chirurgia maggiore dell’azienda ospedaliera universitaria “Ospedali Riuniti”. E’ stata la stessa dottoressa ad annunciare il trasferimento da un reparto all’altro della giovane paziente arrivata da Foligno a fine gennaio. Da parte dell’azienda ospedaliera marchigiana viene riferito di un progressivo miglioramento del quadro clinico generale. “La buona notizia – spiegano dalla Usl2 dell’Umbria – ci è stata comunicata in data odierna”. La Usl2 ha seguito quotidianamente il decorso del ricovero della 21enne trasferita ad Ancona. Intanto a Foligno la gara di solidarietà nei confronti della famiglia della giovane si è conclusa con la raccolta di quasi 8mila euro (7.777 per la precisione). L’iniziativa, lanciata da “Foligno Solidale”, puntava a sostenere le spese dei genitori della giovane paziente, che hanno dovuto lasciare i rispettivi lavori per seguire la degenza della figlia.

Fabio Luccioli
Fabio Luccioli
Direttore di Radio Gente Umbra e Gazzetta di Foligno

Articoli correlati