12.9 C
Foligno
sabato, Maggio 18, 2024
HomeCulturaIl Festival del cinema di Spello ha un nuovo direttore artistico

Il Festival del cinema di Spello ha un nuovo direttore artistico

Pubblicato il 26 Giugno 2022 07:26 - Modificato il 5 Settembre 2023 10:55

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Terzo polo Foligno-Spoleto, il ministro: “Razionalizzazione fondamentale”

Il titolare alla Sanità, Orazio Schillaci, ha visitato alcune strutture sanitarie dell'Umbria: il tuor ha riguardato in particolar modo il “San Giovanni Battista” e il “San Matteo degli Infermi”. Nella città Ducale contestazione all'esterno dell'ospedale

L’Acf Foligno fa chiarezza sull’accordo con il Foligno Calcio e guarda al futuro: “Idee chiarissime”

In una conferenza stampa, il presidente Paolo Zoppi ha risposto al numero uno dei Falchetti, che pochi giorni fa aveva annunciato di non voler “lasciare” la sua società a quella appena approdata in serie D

Conte a Foligno: “Abbiamo bisogno di amministratori locali che facciano il bene comune”

Venerdì mattina l’arrivo in città per sostenere la candidatura a sindaco di Mauro Masciotti per la coalizione progressista. Dal presidente del Movimento 5 stelle l’appello ad andare a votare: “L’astensionismo fa male perché lascia prosperare certa politica”

È Laura Luchetti, prestigiosa firma del cinema italiano, il nuovo direttore artistico del “Festival del Cinema Città di Spello ed i Borghi Umbri – Le Professioni del Cinema”. Dopo undici anni alla guida della kermesse dedicata agli artigiani del dietro le quinte, infatti, il regista Fabrizio Cattani ha lasciato l’incarico per impegni lavorativi. La regista sarà parte integrante di un’organizzazione artistica esperta del settore cinematografico che sarà composta, di fatto, da due direzioni artistiche. Una in capo al consiglio direttivo dell’Associazione Culturale di Promozione Sociale “Aurora” APS con referente la presidente Donatella Cocchini e la collaborazione di Francesca Romana Lovelock. L’altra invece – come detto – sotto la guida della stessa Luchetti. Entrambe le direzioni collaboreranno insieme attivamente. “La notizia mi ha colto di sorpresa e regalato una gioia grandissima” ha dichiarato la regista, commentando la scelta del consiglio dell’Associazione “Aurora” di proporla come direttore artistico della manifestazione che premia il dietro le quinte del cinema. “Spero – ha quindi aggiunto – di poter essere all’altezza del meraviglioso lavoro di Fabrizio Cattani che per anni ha curato questo Festival. Quello di Spello – ha sottolineato Laura Luchetti – è un Festival unico, speciale, pieno di vita a cui sono molto affezionata. Questa è per me una bellissima sfida che affronterò con slancio, impegno, amore e un po’ d’anarchia femminile!”. Tra le novità già annunciate dalla regista “un premio opera prima e seconda dato da una giuria di  giornalisti nazionali del settore di grande esperienza e – ha concluso – l’introduzione di due nuovi premi: quello per il Miglior casting e quello per la Miglior animazione”.

Articoli correlati