13.1 C
Foligno
domenica, Maggio 26, 2024
HomeAttualitàA Spello accordo tra Comune e scuola: stanziati 17mila euro

A Spello accordo tra Comune e scuola: stanziati 17mila euro

Pubblicato il 13 Novembre 2023 12:08

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Quintana, ecco il palio della Sfida firmato da Mirabella

Il trentaseinne originario di Enna ha firmato il drappo presentato nel corso della Cena Grande e realizzato in collaborazione con Massimo Fiordiponti, storico quintanaro che ha curato la parte sartoriale

Foligno, aggredisce i poliziotti intervenuti per sedare la lite

La polizia ha arrestato un trentatreenne per resistenza e violenza a pubblico ufficiale. L'episdio è avvenuto nella serata di venerdì 24 maggio in un'abitazione del centro storico

“Dillo con un fiore”, Regione Umbria e Slovenia insieme per coltivare la biodiversità

In regione sono oltre 3.500 gli apicoltori per un totale di 50mila alveari. In un incontro a Villa Umbra azioni ed esperienze per tutelare le api e salvaguardare gli ecosistemi

Sottoscritto il nuovo accordo di programma per l’anno scolastico 2023-2024 tra il Comune di Spello e l’Istituto comprensivo “Galileo Ferraris”. A firmare il documento, con l’obiettivo di definire ambiti di competenze e progettualità nell’ottica di una migliore sinergia, sono stati il sindaco Moreno Landrini e la dirigente Maria Grazia Giampè. In particolare, l’amministrazione spellana ha stanziato in favore della scuola fondi per 17mila euro, che serviranno oltre che per le spese scolastiche correnti anche per dare un sostegno sul fronte della formazione del personale e per il progetto alimentazione. Progetto che punta a dedicare massima attenzione ai pasti per le mense della scuola dell’infanzia e primaria. Tra i principali aspetti dell’intesa, poi, il potenziamento dell’educazione civica, il contrasto alla dispersione scolastica, l’impegno a diffondere la conoscenza delle tradizioni del territorio e delle opere d’arte che rappresentano il fiore all’occhiello della comunità spellana. In questo senso continua la partnership per il progetto Infiorate di Spello e per l’evento l’Oro di Spello, festa dell’olivo e sagra della bruschetta che vedono in prima fila gli alunni delle scuole spellane. Attenzione anche alla prevenzione del disagio giovanile e all’uso consapevole delle nuove tecnologie, mettendo in guardia dai pericoli del web. Infine il supporto nell’ambito organizzativo per il trasporto scolastico e la vigilanza. “Si tratta di un rinnovato impegno nel segno della collaborazione tra scuola e comune – ha commentato il vicesindaco con delega alla Scuola, Guglielmo Sorci – che vuole rafforzare la rete di attività e scambio reciproco con l’obiettivo di contribuire alla crescita e al benessere dei nostri ragazzi e alla qualità della scuola e del territorio”.

Articoli correlati