11.3 C
Foligno
sabato, Aprile 20, 2024
HomeEconomiaTra innovazione e territorio: la Pgs celebra 25 anni di attività

Tra innovazione e territorio: la Pgs celebra 25 anni di attività

Pubblicato il 21 Dicembre 2023 13:49

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Gli sbandieratori e musici di Foligno di nuovo in Spagna: esibizione davanti a 40mila turisti

Dopo l’appuntamento di Alcalà de Henares per il “Mercado Cervantino”, seconda trasferta iberica per il gruppo che ha fatto tappa nella regione autonoma di Castilla-La Mancha per partecipare ad uno dei festival storici più importanti del Paese

Il Giro d’Italia arriva a Foligno: raffica di iniziative collaterali

Convegni, incontri, presentazioni di libri, passeggiate in rosa, iniziative per i bambini, pedalate per le vie della città: sono solo alcuni degli eventi previsti per "In giro al Centro del mondo". In programma anche una collaborazione con la Caritas e la realizzazione di un fumetto

Un mese di lavori sulla Orte-Falconara: come e quando cambia il servizio ferroviario in Umbria

La linea sarà interessata da lavori indispensabili sotto il profilo strutturale e tecnologico. Da parte di Trenitalia saranno previsti dei servizi sostitutivi per gli spostamenti

Da un lato l’innovazione, dall’altro il legame con il territorio. Sono le due direttrici lungo le quali si è sempre mossa la Pgs Project Global Service, azienda folignate specializzata nella fornitura di prodotti chimici e servizi per il trattamento delle superfici, delle acque e per la manutenzione industriale, che quest’anno celebra i suoi primi 25 anni di attività. Un traguardo importante festeggiato insieme a fornitori E collaboratori e alle loro famiglie.

Fondata nel 1998 da Luca Bronzo e Stefania Carini per fornire soluzioni innovative nel mondo della chimica e non solo, la Pgs ha fatto dell’innovazione il proprio punto di forza, puntando su una maggiore efficienza degli impianti industriali e su una riduzione dell’impatto ambientale. “Questi primi 25 anni – sottolineano i fondatori dell’azienda – rappresentano un traguardo significativo, frutto di un lavoro di squadra portato avanti con passione e dedizione. Abbiamo investito in tecnologie all’avanguardia e in una continua attività di ricerca e sviluppo – hanno quindi sottolineato – per cercare di rispondere alle esigenze presenti e future del settore industriale”.

Al centro di tutto, poi, la sostenibilità, “poiché – come ribadiscono Luca Bronzi e Stefania Carini – riteniamo che per creare un contesto innovativo e di sviluppo economico sia necessario garantire la tutela dell’ambiente e il benessere sociale”. In questi anni l’azienda ha introdotto soluzioni innovative, ad esempio, nel trattamento dell’acqua, nella riduzione delle temperature richieste nei processi di detergenza e trattamento metalli, nella gestione e nel controllo delle soluzioni chimiche per ottimizzare la precisione e la sicurezza dei processi.

L’impegno dell’azienda non si concentra, però, solo nel campo dell’innovazione, ma anche nell’ambito del territorio, promuovendo e sostenendo iniziative di carattere sociale, sportivo e culturale. “Ci sentiamo parte attiva della nostra comunità – concludono i due soci – e crediamo fortemente nel potenziale trasformativo delle azioni positive, in grado di contribuire alla crescita e al benessere delle persone”. 

Articoli correlati