17 C
Foligno
domenica, Aprile 14, 2024
HomeCulturaBevagna conquista la Bit di Milano

Bevagna conquista la Bit di Milano

Pubblicato il 6 Febbraio 2024 10:21

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

La nave di Festa di Scienza e Filosofia verso l’attracco: tocca a Fabbri e Battiston

Ventidue le conferenze in agenda per l’ultima giornata, quella di domenica, ma anche tanti laboratori ed eventi ad attendere il pubblico. A poche ore dalla chiusura superate le 10mila prenotazioni: si sta per chiudere un'edizione straordinaria dedicata al Mediterraneo

Non rispetta la semilibertà: trentacinquenne sconterà i tre anni di pena in carcere

L'uomo originario dell'Ecuador era residente a Spello, ma è stato trovato dai carabinieri ubriaco a Bastia Umbra. Per lui si sono aperte le porte del carcere di Spoleto

Elezioni, a Campello sul Clitunno il centrodestra sceglie Fabiana Grullini

L'attuale consigliere comunale del Gruppo misto aveva già rivestito il ruolo di assessore nel 2019 con l'attuale giunta guidata da Maurizio Calisti. Le prime parole: "Con me squadra che rappresenta sensibilità e professionalità"

Bevagna conquista la Bit di Milano. È stata una domenica da incorniciare, quella appena trascorsa, per il borgo umbro. Alla Borsa internazionale del turismo, Bevagna ha avuto la possibilità di farsi conoscere da sempre più visitatori provenienti dall’Italia e dal mondo. Quattro i momenti che hanno caratterizzato la presenza di Bevagna alla Bit. A partire dai progetti portati avanti con l’Unione dei Comuni “Terre dell’olio e del Sagrantino”, presentati al padiglione dell’Umbria. In particolar modo si è parlato del percorso del Sol, che mette in rete un territorio di 8 comuni ricco di prodotti agricoli di qualità, di storia, di arte e con un paesaggio straordinario.

La cittadina guidata dal sindaco Annarita Falsacappa ha poi partecipato all’evento dei Borghi più belli d’Italia per la presentazione della nuova pubblicazione sui borghi dell’Umbria, dove sono presenti pagine dedicate a Bevagna. E non poteva nemmeno mancare la presenza allo stand Medieval Italy, in cui Bevagna ha promosso il Mercato delle Gaite, ovvero l’iconica manifestazione cittadina che ha permesso, nel corso degli anni, di portare tra le vie e le piazze del borgo flussi turistici davvero straordinari. A conclusione di una giornata ricca di soddisfazioni, Bevagna ha inoltre ricevuto la riconferma della Bandiera arancione, riconoscimento del Touring Club Italiano conferito a 281 comuni italiani che rispondo a determinati criteri. “È stata una giornata speciale – commenta il sindaco di Bevagna, Annarita Falsacappa – che dedico a tutti i bevanati, perché solo insieme siamo riusciti e riusciremo ancora ad essere competitivi e attrattivi, dando valore ai numerosi riconoscimenti che ci incitano costantemente a stare al passo e fare sempre di più e meglio”.

Articoli correlati