36.9 C
Foligno
giovedì, Luglio 18, 2024
HomeAttualitàLa Semente e Coop insieme per l'inclusione sociale

La Semente e Coop insieme per l’inclusione sociale

Nel nuovo supermercato di Bastia Umbra l'allestimento di uno spazio autism-friendly per la vendita dei prodotti realizzati dalla cooperativa agricola di Spello. In programma anche iniziative per rendere più confortevoli gli spazi a persone con spettro autistico

Pubblicato il 13 Marzo 2024 15:58 - Modificato il 14 Marzo 2024 15:32

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Vasto incendio a Poreta, per domare le fiamme anche un mezzo aereo da Ciampino

Il fuoco nella località tra i comuni di Campello sul Clitunno e Spoleto è divampato nel pomeriggio di giovedì 18 luglio rendendo necessario un ampio spiegamento di forze tra i vigili del fuoco

Vus, che succede? Anche Norcia dichiara guerra alla partecipata

La differenziata non decolla e anche alcuni primi cittadini stanno palesando il loro malcontento: dopo le critiche al bilancio, dalla Valnerina nuovo affondo

Bevagna, 40 anni di Festival della Pizza e di solidarietà

L’appuntamento con l’evento è dal 19 al 28 luglio negli impianti sportivi di Bevagna, un’iniziativa che sin dalla prima edizione ha donato parte dei ricavati alla lotta contro il cancro. In 39 anni donati 20.000 euro per la ricerca e l’attività di supporto al Centro di salute del borgo

Promuovere l’inclusione sociale e garantire un ambiente accogliente per tutti. È con questo obiettivo che la cooperativa agricola La Semente di Spello, in sinergia con la Coop di Bastia Umbra, ha deciso di dare vita ad un punto autism-friendly, che verrà inaugurato nella giornata di giovedì 14 marzo all’interno del nuovo supermercato.

Uno spazio in cui sarà possibile acquistare i prodotti delle linee “Gli Invasati” e “I Seminati”: salse e paté, sott’olio, marmellate, creme dolci, composte, miele, legumi e gli ortaggi coltivati nella fattoria di Spello che, da ormai più di dieci anni, offre opportunità lavorative a ragazzi autistici. “Si tratta di trasformazioni semplici – spiegano da La Semente – pensate e preparate con pochi prodotti, tutti naturali, per esaltare al meglio il sapore degli ortaggi, l’attenzione per i valori nutrizionali del cibo, l’amore e la passione per il progetto di agricoltura e inclusione sociale”.

Tra gli scopi perseguiti anche quello di creare un ambiente inclusivo per tutti gli utenti, comprese le persone con autismo. In uno spirito di accoglienza autistica-friendly, il negozio infatti proporrà varie iniziative, come giornate con luci basse e insonorizzazione per ridurre gli stimoli sensoriali. Inoltre, saranno presenti spazi dedicati per il relax e la gestione delle crisi, pensati appositamente per i ragazzi autistici e le loro famiglie.

Nata come spin-off dell’Associazione nazionale genitori soggetti autistici (Angsa) dell’Umbria, La Semente punta – come detto – a promuovere l’inclusione sociale e il talento delle persone con autismo. Negli anni il progetto si è sviluppato e, ad oggi, la cooperativa opera su un terreno di circa sette ettari nel territorio di Limiti, a Spello. 

Articoli correlati