8.1 C
Foligno
venerdì, Aprile 19, 2024
HomeAttualitàL'Inner Wheel Foligno a supporto del Cnos-Fap

L’Inner Wheel Foligno a supporto del Cnos-Fap

Il sodalizio guidato dalla presidente Eleni Giovani ha donato 500 euro per l'acquisto di strumenti per le attività laboratoriali che svolgono quotidianamente gli studenti del centro di formazione professionale salesiano

Pubblicato il 15 Marzo 2024 17:03 - Modificato il 16 Marzo 2024 13:27

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Firenze, si conclude l’era Betori: il nuovo arcivescovo è don Gherardo Gambelli

Dopo aver accettato la rinuncia al governo pastorale del cardinale folignate, Papa Francesco ha nominato il suo successore: 55 anni, dal 2011 al 2022 è stato missionario in Ciad. Lo scorso anno il ritorno nel capoluogo toscano come parroco della Madonna della Tosse

“Evento politico” nella sede di Sviluppumbria: Pd e M5S insorgono

I “dem” Meloni e Bori pronti a depositare un’interrogazione in Regione sull’incontro dedicato alla tutela del “made in Italy” promosso da Fratelli d’Italia. A far sentire la propria voce anche il pentastellato De Luca: “Grave sbavatura istituzionale”

Dal Mic quasi 3,5 milioni per l’Umbria: ci sono anche Cannara e Spello

Il Piano triennale per le opere pubbliche interesserà in Umbria ventinove interventi. Dai musei all'archeologia, i fondi non saranno però destinati alle biblioteche

Cinquecento euro da destinare all’acquisto di materiali utili per le attività laboratoriali che quotidianamente vengono svolte dai ragazzi e dalle ragazze che frequentano il Cnos-Fap “Casa del Ragazzo”. É la somma donata dall’Inner Wheel Foligno su input di Eleonora Benedetti, socia ed editor del service club presieduto dal Eleni Giovani. Risorse che saranno ripartite tra i diversi indirizzi di cui si compone il centro di formazione professionale salesiano di via Isolabella: benessere, meccanica auto e turistico alberghiero – alimentare.

La cifra devoluta era stata raccolta lo scorso anno in occasione di un doppio evento: la presentazione del libro dello scrittore Mauro Valentini e una cena. L’incasso della vendita delle opere dell’autore romano e il ricavato del momento conviviale è stato consegnato negli scorsi giorni al Cnos-Fap.

“Un’accoglienza bellissima”: così la past president Romina Morici ha commentato l’incontro. “Mi ha fatto molto piacere partecipare in qualità di past president – ha commentato – perché il progetto legato alla lotta alla dispersione scolastica, promosso come progetto nazionale dell’Inner e che ha portato alla raccolta dei proventi, si era realizzato lo scorso anno sociale, durante la mia presidenza, per cui lo sento molto”. Per la past president il “miglior investimento” è quello sul futuro dei giovani.

“Abbiamo di fronte ragazzi – le ha fatto eco Eleonora Benedetti – pieni di potenzialità e voglia di fare, che a volte vanno intuite e aiutate. Bravi gli insegnanti – ha quindi sottolineato – che ogni giorno si impegnano tutti i giorni affinché ciò avvenga, reputando il loro lavoro una vera e propria ‘missione’”.

Presente anche l’attuale numero uno della sezione cittadina Inner Wheel, la psicoterapeuta Eleni Giovani. “Intervenire sull’età evolutiva è il miglior investimento che si possa fare” ha dichiarato, per poi aggiungere: “Prima si interviene meglio è naturalmente”. “La casa del ragazzo è una realtà che concretizza i sogni di quei ragazzi – ha quindi concluso – che fino a un po’ di tempo addietro i sogni non li avevano”.

Articoli correlati