9.1 C
Foligno
martedì, Aprile 23, 2024
HomePoliticaLa presidente Tesei visita l'ospedale di Foligno: “Maggiore sinergia con Spoleto”

La presidente Tesei visita l’ospedale di Foligno: “Maggiore sinergia con Spoleto”

La governatrice dell'Umbria è tornata al “San Giovanni Battista” e ha visitato i vari reparti. Alla direzione sanitaria della Regione chiesto di rafforzare il rapporto con le altre strutture per non “ingolfare” il nosocomio cittadino

Pubblicato il 3 Aprile 2024 17:39 - Modificato il 4 Aprile 2024 09:39

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Cade e batte la testa: 47enne portato in ospedale per un trauma cranico

L’episodio nella mattinata di lunedì 22 aprile in viale Firenze: l’uomo stava scaricando un escavatore quando ha perso l’equilibrio. Dopo aver valutato un suo trasferimento in ospedale con l’elisoccorso, l’uomo è stato portato al “San Giovanni Battista”

Violenza di genere, al Commissariato di Foligno una stanza dedicata alle vittime

In via Garibaldi allestito uno spazio per le audizioni protette, frutto della sinergia tra polizia e Soroptimist International Club Valle Umbra. Il questore Lamparelli: “Un fenomeno sommerso che richiede una grande opera di sensibilizzazione e azioni preventive”

Chiesa di Foligno in lutto per la morte di monsignor Dante Cesarini

Ordinato presbitero nel 1960, il sacerdote è stato assoluto protagonista della vita culturale e della formazione teologica della Diocesi di Foligno: per diciassette anni è stato direttore della biblioteca “Jacobilli”

Nuova visita della presidente Donatella Tesei al “San Giovanni Battista”. Dopo quella di alcune settimane fa, la governatrice della Regione Umbria è tornata all’interno dell’ospedale di Foligno per conoscere da vicino il lavoro degli operatori sanitari impegnati quotidianamente nei vari reparti. “La struttura è apparsa estremamente efficiente, con punte di eccellenza, con ottimi professionisti in tutti i ruoli” ha commentato Donatella Tesei a margine del tour, definendo l’ospedale folignate “una delle due colonne portanti del Terzo polo insieme a Spoleto”. “Una criticità che mi è stata segnalata dagli stessi operatori sanitari – ha detto Tesei in un post pubblicato sui social – è quella della grande affluenza di utenza e la durata generale della degenza che crea a volte, specialmente in alcuni reparti, una certa congestione che, pur gestiti dagli stessi operatori, può creare problematiche logistiche”. Ed è per questo che la governatrice umbra ha dato incarico alla direzione sanitaria di rafforzare e sollecitare la sinergia con le altre strutture della rete sanitaria che possano accogliere, ad esempio, i pazienti già stabilizzati, dopo i necessari interventi e cure e, quindi, dimissibili. “Anche l’utilizzo delle cure domiciliari. e della telemedicina, che l’ospedale già mette in atto, per esempio – ha specificato Tesei – per consulti a distanza con Spoleto, Orvieto e Norcia. Ho anche sollecitato l’effettività e sempre maggiore operatività del rapporto con Spoleto – ha concluso la presidente della Regione – nel quale si proseguono gli interventi di ammodernamento, con l’attuazione dello schema deciso che vede Foligno vocato all’urgenza e Spoleto alle attività programmate”.

Articoli correlati