15.6 C
Foligno
mercoledì, Maggio 29, 2024
HomeCulturaFoligno ospita l'assemblea regionale di Slow Food

Foligno ospita l’assemblea regionale di Slow Food

Per la prima volta il “centro del mondo” farà da cornice all'incontro annuale dell'associazione impegnata nella conoscenza critica di consumatori e produttori nei confronti del cibo. Sarà anche l'occasione per presentare la campagna associativa

Pubblicato il 4 Aprile 2024 14:52 - Modificato il 4 Aprile 2024 15:16

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Elezioni, a Foligno in arrivo Bandecchi e Tajani

In vista del voto dei prossimi 8 e 9 giugno prosegue la passerella di “big” della politica. Intanto proseguono gli incontri sul territorio delle varie forze politiche in campo

Festa della Repubblica, le celebrazioni a Foligno

Domenica 2 giugno appuntamento sotto il Torrino per la deposizione di corone d’alloro alle lapidi dei caduti. Poi l’intervento del presidente del consiglio comunale e del sindaco Zuccarini e la chiusura con la cantante lirica Paola Scarponi che intonerà l’Inno d’Italia

Foligno protagonista a Milano con i disegni del Piermarini

A Palazzo Reale una mostra che, per due mesi, racconterà l'evoluzione del grande architetto folignate. L'esposizione è promossa e prodotta dalla Fondazione Carifol

Domenica 7 aprile alle 10 si svolgerà, all’Oratorio del Crocifisso a Foligno, l’assemblea regionale di Slow Food Umbria, organizzazione che si pone come obiettivo quello di sviluppare una coscienza critica dei consumatori e dei produttori nei confronti del cibo, facendo conoscere aziende, prodotti e tradizioni del territorio. È la prima volta che Foligno ospita l’assemblea regionale del sodalizio.
Tanti gli argomenti di discussione previsti nel corso dell’evento “Noi non consumiamo, noi scegliamo”. Ad aprire l’incontro sarà il benvenuto di Slow Food Valle Umbra, di cui Foligno fa parte insieme ai comuni di Spello, Cannara, Bevagna, Montefalco, Foligno, Nocera Umbra, Valtopina, Castel Ritaldi, Trevi, Campello e Spoleto. A questo intervento seguiranno i saluti del vicepresidente di Slow Food Italia Federico Varazi e il momento “Nostro 2023”, durante il quale ogni condotta avrà 5 minuti a disposizione per raccontare i progetti e le attività più significative. A seguire l’approvazione del rendiconto 2023, la presentazione di progetti e attività del 2024, “Slowly” le strade del gusto, la presentazione della campagna associativa 2024 con Fabrizio Dellapiana e infine l’elezione dei delegati dell’assemblea Slow Food Italia.
L’iniziativa, realizzata con il patrocinio del Comune di Foligno, si concluderà con un evento conviviale alla Locanda di Zucca, locale adiacente all’Oratorio del Crocifisso dove si svolge l’evento.

Articoli correlati