23.3 C
Foligno
domenica, Maggio 26, 2024
HomeAttualitàDieci anni senza Omero Savina: in due incontri il suo amore per...

Dieci anni senza Omero Savina: in due incontri il suo amore per la montagna

Valle Umbra Trekking dedicherà alla figura di uno dei punti di riferimento del trekking italiano diverse iniziative. Si parte sabato all'ex chiesa dell'Annunziata per scoprire il significato dei cammini nella storia. Domenica escursione a Pale

Pubblicato il 12 Aprile 2024 15:48

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

“Anziani allontanati dal comizio e identificati”: “giallo” sul comizio elettorale

Il fatto, che stando a quanto riportato da Uniamo Foligno sarebbe accaduo a Belfiore durante l'incontro elettorale del centrodestra, avrebbe riguardato due rappresentanti dell'Us Belfiore che chiedevano la sede per l'associazione: “Il sindaco condanni l'episodio”

Via Flaminia Antica, scuole protagoniste

Il progetto ideato dal Club per l'Unesco di Foligno e Valle del Clitunno ha visto il coinvolgimento di tantissimi istituti del territorio, che hanno approfondito la storia della via di comunicazione romana

Quintana, ecco il palio della Sfida firmato da Mirabella

Il trentaseinne originario di Enna ha firmato il drappo presentato nel corso della Cena Grande e realizzato in collaborazione con Massimo Fiordiponti, storico quintanaro che ha curato la parte sartoriale

A dieci anni dalla scomparsa di Omero Savina, due appuntamenti per ricordare lui e il suo lavoro sul cammino della Via Lauretana.

Scomparso prematuramente il 12 aprile del 2014, Savina ha rappresentato e rappresenta una figura di riferimento nel trekking umbro e italiano. Infatti, oltre a quello di consigliere comunale, ha ricoperto il ruolo di consigliere nazionale della Federazione italiana escursionismo (Fie), all’interno della quale è stato anche presidente della commissione Escursionismo e formazione. È stato inoltre coordinatore del gruppo di lavoro per l’individuazione, la progettazione e la realizzazione del Sentiero europeo E1, essendo in grado, attraverso tutto ciò, di sposare il proprio impegno politico con il suo amore e il rispetto per l’ambiente.

Proprio per ricordarlo, Valle Umbra Trekking ha deciso di organizzare due giornate in sua memoria. Sono quelle di sabato 13 e domenica 14 aprile, in cui verrà approfondita la Via Lauretana, un percorso alla cui realizzazione Savina ha contribuito con competenza e passione. Il primo appuntamento si svolgerà sabato 13 aprile alle 17 presso l’ex chiesa della Santissima Trinità In Annunziata, nella sala “Calamita Cosmica”. Saranno presenti, oltre all’amministrazione comunale, alcuni esperti di escursionismo tra cui Carlo Valentini, presidente di Valle Umbra Trekking e Massimo Mandelli, presidente nazionale Fie. Per l’occasione, la storica Cinzia Rutili (direttrice dell’Archivio di Stato di Perugia), farà conoscere il significato dei cammini nella storia, attraverso preziosi documenti e fonti di archivio.

Domenica 14 aprile, invece, l’appuntamento è nei pressi della sezione folignate dell’Archivio di Stato (ore 8,30 – piazza del Grano), da cui si partirà per intraprendere il tratto del Cammino Lauretano che da Foligno arriva nella località di Pale. Nel tragitto sarà possibile cogliere alcuni segni storici della città che testimoniano il passaggio dei pellegrini e la devozione verso la Madonna di Loreto. La giornata si concluderà con momenti di affetto e amicizia verso Omero Savina a cura dell’associazione Valle Umbra Trekking, nell’Aula Verde di Pale a lui intitolata.

Articoli correlati