23.3 C
Foligno
domenica, Maggio 26, 2024
HomeCulturaLe note di Beethoven per il primo appuntamento sinfonico degli Amici della...

Le note di Beethoven per il primo appuntamento sinfonico degli Amici della Musica

Domenica 21 aprile all’auditorium “San Domenico” la celeberrima Sinfonia n. 5 e il concerto “Imperatore”. Sul palco l’orchestra dell’Istituzione sinfonica abruzzese diretta da Marco Boni e il talentuoso pianista Yuanfan Yang

Pubblicato il 20 Aprile 2024 13:23 - Modificato il 21 Aprile 2024 10:21

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

“Anziani allontanati dal comizio e identificati”: “giallo” sul comizio elettorale

Il fatto, che stando a quanto riportato da Uniamo Foligno sarebbe accaduo a Belfiore durante l'incontro elettorale del centrodestra, avrebbe riguardato due rappresentanti dell'Us Belfiore che chiedevano la sede per l'associazione: “Il sindaco condanni l'episodio”

Via Flaminia Antica, scuole protagoniste

Il progetto ideato dal Club per l'Unesco di Foligno e Valle del Clitunno ha visto il coinvolgimento di tantissimi istituti del territorio, che hanno approfondito la storia della via di comunicazione romana

Quintana, ecco il palio della Sfida firmato da Mirabella

Il trentaseinne originario di Enna ha firmato il drappo presentato nel corso della Cena Grande e realizzato in collaborazione con Massimo Fiordiponti, storico quintanaro che ha curato la parte sartoriale

Sarà sulle note di Ludvig Van Beethoven il primo appuntamento sinfonico della 43esima stagione degli Amici della Musica di Foligno. Domenica 21 aprile, alle 17, a risuonare nella sala Antonelli dell’auditorium “San Domenico” saranno la celeberrima Sinfonia n. 5 e il Concerto n. 5 “Imperatore” per pianoforte ed orchestra. Per l’occasione, a salire sul palco saranno la prestigiosa orchestra dell’Istituzione sinfonica abruzzese diretta da Marco Boni e il pianista di Yuanfan Yang, vincitore nel 2022 del Concorso internazionale “Alessandro Casagrande”. Frutto della collaborazione tra l’associazione musicale folignate, l’Istituzione sinfonica abruzzese e la Fondazione “Alessandro Casagrande”, inserito nel cartellone 2023 e poi rimandato, l’appuntamento di domenica sarà uno degli eventi clou di stagione affidato ai due capolavori sinfonici beethoveniani ritenuti tra le pagine più gloriose e universalmente conosciute della letteratura musicale di tutti i tempi.

Marco Boni

Nata nel 1970, la Sinfonica abruzzese è, oggi, tra le tredici istituzioni concertistiche riconosciute dal Ministero della Cultura, con il direttore Marco Boni, che vanta un’esperienza e un successo internazionali. Aveva invece appena dieci anni, quando la Bbc trasmise alcuni brani composti da Yuanfan Yang nato nel 1997 a Edimburgo da famiglia cinese. Pianista in stellare ascesa, compositore versatile e abile improvvisatore, si è formato alla Royal Academy of Music e al Royal College of Music di Londra vincendo numerosi concorsi. Quanto al programma, la denominazione “Imperatore” del Concerto n. 5 per pianoforte e orchestra non è originaria di Beethoven: fu una trovata pubblicitaria dell’editore. Ma la grandiosità della composizione e dell’organico giustificano il titolo. Mentre il motto della Quinta Sinfonia – con i celeberrimi quattro ieratici squilli iniziali – è forse il più celebre della storia della musica.

Per informazioni e biglietti www.amicimuiscafoligno.it.

Articoli correlati