15.6 C
Foligno
mercoledì, Maggio 29, 2024
HomeSportBasket, doppio successo su Tolentino: l'Ubs Foligno trova la salvezza

Basket, doppio successo su Tolentino: l’Ubs Foligno trova la salvezza

La Lucky Wind chiude la stagione “liberandosi” facilmente dei playout. Ora qualche giorno di riposo, poi si passerà a pianificare la prossima stagione con l'obiettivo di centrare gli spareggi promozione

Pubblicato il 26 Aprile 2024 14:25

Tienimi informato

Rimani sempre aggiornato sui fatti del giorno

Ultimi articoli

Elezioni, a Foligno in arrivo Bandecchi e Tajani

In vista del voto dei prossimi 8 e 9 giugno prosegue la passerella di “big” della politica. Intanto proseguono gli incontri sul territorio delle varie forze politiche in campo

Festa della Repubblica, le celebrazioni a Foligno

Domenica 2 giugno appuntamento sotto il Torrino per la deposizione di corone d’alloro alle lapidi dei caduti. Poi l’intervento del presidente del consiglio comunale e del sindaco Zuccarini e la chiusura con la cantante lirica Paola Scarponi che intonerà l’Inno d’Italia

Foligno protagonista a Milano con i disegni del Piermarini

A Palazzo Reale una mostra che, per due mesi, racconterà l'evoluzione del grande architetto folignate. L'esposizione è promossa e prodotta dalla Fondazione Carifol

La Lucky Wind Foligno chiude la serie playout di serie C maschile con un secco due a zero ai danni della Nuova Simonelli Tolentino, che pure le ha provate tutte per portare i Falchi alla “bella” e salvarsi al primo turno. Si salva invece subito la squadra di coach Bruno che, pure rammaricata per non essere riuscita a entrare nei playoff per la sola differenza canestri, è riuscita a rimanere concentrata e a liquidare la pratica playout senza troppi patemi.
Venendo alla gara, il risultato finale non deve lasciare intendere che sia stata una passeggiata, perché è stata tutt’altro. In avvio i padroni di casa partono subito forte difendendo bene e realizzando dall’arco: i Falchi invece si innervosiscono, anche a causa di alcuni contatti duri tra le due squadre, caricandosi di falli e non segnando praticamente mai. Al primo quarto Foligno sotto 17-11 e anche nella seconda frazione le cose non vanno benissimo, anche se almeno in attacco le cose iniziano a girare: Pavicevic realizza, Patani e Garcia dominano a rimbalzo, ma la difesa è ancora approssimativa e si va all’intervallo sotto di 3 (33-30).
In avvio di ripresa è capitan Mariotti a prendere per mano la squadra con due bombe in avvio e una terza dopo poche azioni proprio sulla sirena dei 24. Foligno mette la freccia, opera il sorpasso e non si guarda più indietro: la gara rimane spigolosa tanto che coach Calabrese viene espulso per doppio tecnico, mentre Pandolfi e compagni non si scompongono realizzando con continuità sospinti dal rumoroso tifo giunto in trasferta a sostenere i Falchi.
Vince Foligno 56-71, per il 2-0 nella serie che significa salvezza, mentre Tolentino dovrà ancora giocare con la perdente tra Urbania ed Assisi.
Va in archivio quindi la stagione della Lucky Wind Foligno, giocata per lunghi tratti con qualità e spessore, salvo poi calare alla distanza a causa anche dei pesanti infortuni subiti da Pandolfi Elmi, Guerrini e Garcia. Il gruppo però ha retto, ha inserito in rosa giovani e giovanissimi e ha lottato fino alla fine come testimoniano le 5 vittorie consecutive finali. L’Ubs non è riuscita a raggiungere i playoff, ma nel complesso i biancazzurri hanno davvero dato tutto, meritandosi una salvezza raggiunta col minimo sforzo.
Qualche giorno di riposo per tutti, ma presto si inizieranno a mettere le basi per il prossimo anno, cercando di prendere tutto il buono e migliorare le cose che non sono andate per il verso giusto, con l’obiettivo questa volta di farli i playoff e giocarseli a viso aperto con tutti.

Basket Tolentino – Ubs Foligno Basket 56-71 (17-11, 16-19, 13-23, 10-18)

Tolentino: Frascarelli ne, Cobanaj 1, Malloni 17, Vissani 7, Conti 3, Olocco 16, Fucili 3, Pelliccioni 3, Gismondi, Mazzoleni 6, Raponi ne, Taborro ne. All. Calabrese

Foligno: Pandolfi Elmi 9, Pavicevic 16, Mazzoli, Paluello ne, Zmejkoski ne, Cola 4, Mariotti 12, Garcia 8, Mazzotta ne, Guerrini 3, Patani 19, Cimarelli. All. Bruno, Ass. Giorgolo, Sansone

Articoli correlati